Gustamodena.it - Trova e Gusta ristoranti a Modena e provincia
Benvenuto, serve aiuto? Clicca qui Benvenuto! Registrati oppure
Accedi attraverso il GustanetworkAccedi col tuo account Facebook

Via Selmi, 22, Modena, MO
Valutazione:
Consigliato!
Prezzo a persona:
60.00 €
Servizio utilizzato:
ristorante
Commenti:
(0) vai ai commenti

LEVO

ha visitato il locale il 08/05/2017 LEVO avatar
56 Recensioni scritte dal 29/09/2011 813 Punti

Dopo una lunga ed estenuante attesa finalmente un mio caro amico decide che è ora di offrirmi una cena per festeggiare la (sua) casa nuova!

E' Lunedi sera ad ogni modo siamo costretti quasi a supplicare per avere un tavolo (prenotazione fatta il Venerdi precedente)..non prima delle 21.30.

Arriviamo un quarto d'ora prima e troviamo con soddisfazione il nostro posto pronto per la seduta.

E' la mia prima volta al Selmi e che dire..impatto non proprio esaltante: pareti arancioni molto "hard", tavoli molto vicini in una sala decisamente ristretta, ad ogni modo siamo qui per mangiare quindi pronti via.

Dal menu scegliamo 2 antipasti della casa caldi (quindi niente carpacci): si dimostrerà un' opzione vincente, polpo perfetto, calamaro pure, gambero tenerissimo e polpa di un pesce che non ho identificato (forse branzino), tutto effettivamente ottimo e ben presentato.

Da bere oltre ad una bottiglia d' acqua scegliamo uno chardonnay della cantina Jermann, si va sul sicuro.

Proseguiamo (dopo un' attesa minima, forse troppo..) con Catalana di crostacei per me e tonno scottato ai pistacchi per lui (me lo ha fatto assaggiare, buono anche se forse mancava un po' di sapidità).

Nel mio piatto trovo al centro un' insalata molto abbondante di pomodorini, cipolla di Tropea e olive, discreta, e gamberetti, gamberi e Scampi credo cotti al vapore (o bolliti): nella sua semplicità buon piatto anche se i crostacei me li sarei aspettati non dico caldi ma almeno tiepidi.

Diciamo che forse è un piatto da mangiare d' estate nei tavolini all' aperto!

Semifreddo al pistacchio per me con gocce di balsamico (forse l' unica vera delusione della serata) e crumble di mele per il mio amico (una sorta di strudel di mele "scomposto" con gelato alla vaniglia molto buono).

Concludiamo con 1 caffè e un paio (forse 3..) di bicchieri di "acqua cedra" (non sono sicuro di ricordare bene): liquore che si è bevuto volentieri, una sorta di cedrino ma trasparente.

Alla cassa sono 120 Euro, che personalmente reputo forse leggermente abbondanti (anche se la cena mi è stata offerta!), ad ogni modo una buona serata, magari da ripetere provando a scegliere qualcosa di diverso dal menu.

Ciao ciao

Consigliato!