.
Benvenuto, serve aiuto? Clicca qui Benvenuto! Registrati oppure
Accedi attraverso il Gustanetwork

Via Garibaldi, 40, Soliera, MO
Valutazione:
Buono
Prezzo a persona:
7.75 €
Servizio utilizzato:
Commenti:
(7) vai ai commenti
Tag assegnati:

golosona

ha visitato il locale il 28/03/2010 golosona avatar
571 Recensioni scritte dal 11/08/2008 3639 Punti

Domenica delle Palme. Finalmente una bella giornata di sole, dopo tanto grigio e tanto freddo. Si sta bene al sole, anche senza giacca, e ne approfitto, dopo aver compiuto il mio dovere civico e religioso (non pensate chissà cosa, ho semplicemente votato e sono andata in chiesa) per fare una passeggiatina nel mio paesello, con in mano un ramoscello d'olivo.
E indovinate dove mi dirigo? Verso la pasticceria! Lo so che state già sogghignando, maligni che non siete altro, ma stavolta non è per me ma per il mio tesoro, che è goloso quasi quanto me e che vorrebbe gli amaretti di Modena.
Entro dunque nell'unica pasticceria di Soliera per fargli una sorpresa.
Il locale è piuttosto piccolo e affollato, del resto è domenica.
Sulla sinistra ci sono i frigo con alcune torte e dei semifreddi. La parete frontale è invece interamente occupata da un lungo bancone suddiviso in piani: sul ripiano più alto fanno bella mostra di sé invitanti cioccolatini di ogni tipo; sul ripiano centrale sono allineati diversi biscottini e baci di dama; infine sul ripiano più basso ci sono i pasticcini, tutti piccoli e invitanti (ma non c'è molta varietà, a dire il vero), e torte tipo crostata e bensone.
Il profumo è paradisiaco, come resistervi? O scappo subito a gambe levate oppure compro i suddetti amaretti, che per fortuna ci sono e hanno un bell'aspetto, e magari qualcos'altro per me.
Scelgo la seconda ipotesi, il profumo e la visione hanno la meglio sui buoni propositi. Chiedo alla ragazza che mi sta servendo di farmi due piccoli vassoi: uno con gli amaretti di Modena e uno con cioccolatini di vario tipo!
Mentre la giovane compie il suo lavoro, entra nel negozio la mamma di un mio ex studente, che subito mi viene incontro e mi saluta raggiante, chiedendomi notizie di me e della salute di mio marito. Mi ricordo bene di lei e di suo figlio, tanto bravo quanto vivace e chiacchierone. Le chiedo notizie di lui, che intanto è cresciuto ma è rimasto chiacchierone. Ahimè, avrei dovuto controllare invece il lavoro della commessa! :-(
Saluto la signora, ritiro i due pacchetti e pago 7,75 euro in totale.
Torno a casa soddisfatta e apro davanti a mio marito, contento della bella sorpresa, i due involucri. In uno ci sono 6 grossi amaretti di Modena, come richiesto. Ma nell'altro…. Non vi è traccia di cioccolatini, la commessa ha messo solo biscotti, sia pur con tracce di cioccolato! E io che volevo provare i cioccolatini, uffa. Ma insomma, se uno ti chiede una cosa, perché non stai attenta? O la colpa è mia che avrei dovuto chiacchierare meno e controllare il lavoro altrui?!:-(
Pazienza, assaggiamo i biscotti. Gli amaretti sono discreti, un po' troppo secchi a nostro avviso. Anche i biscottini non sono nulla di eccezionale, non particolarmente fragranti nè particolari. Mi auguro che la pasticceria ottenga risultati migliori con torte e paste, sennò che tristezza.
Per l'errore dovrei dare al massimo 1 cappello, per il cibo due, visto che è la prima volta, che ci si può sbagliare e che sono buona do fiducia e assegno 2 cappelli

Buono

permalink a questo commento

[Lucy...ah]
09/04/2010
"Non sei stato attento, non chiacchierare!!!!! "
Chissà quante volte l'hai ripetuto al tuo studente.....La piccola vendettta....hehehehe emoticonemoticonemoticon
permalink a questo commento

[Reginalulu]
09/04/2010
ahahaha....molto divertente questa recensione cara Ornella.
In effetti le prof tendono alla distrazioneemoticonemoticonemoticon
permalink a questo commento

[g.falconline]
10/04/2010
Cara golosona, in effetti anche a me è capitato qualcosa di simile, sebbene in un'altra pasticceria.

Anche in quel caso alle cose che io avevo chiesto (pasticceria mignon) sono state aggiunte a mia insaputa altre ispirate dall'inventiva (e dall'interesse) di chi serviva, in modo così furtivo e veloce che non me ne sono accorto...

Anche vigilare può non essere abbastanza ma almeno sai, dall'approccio della madre, come mai avevi uno studente chiacchierone!emoticon
permalink a questo commento

[joy]
10/04/2010
Golosona ti passo un informazione sotto il banco(della pasticceria).
A Pavullo direi sabato 17 e domenica 18 c'è una manifestazione riguardante il croccante ed il cioccolato...
A buon intenditor, poche parole emoticon
permalink a questo commento

[carolingio]
10/04/2010
Tendo ad essere d'accordo con Lucy. Anzi, di più, si tratta secondo me di nèmesi storica: i soggetti prevaricatori e "grassatori" patiscono uno svantaggio che ai più appare compensatorio!
Però, avrei detto che sono imperscrutabili gli interventi del Fato: magari in questo caso guadagnava la glicemia...eh, eh, eh,... invece no, golosona (che non sei altro), hai assaggiato anche i biscotti... emoticonemoticon
permalink a questo commento

[golosona]
10/04/2010
@lucy... ah, zio e carolingio: uffa, perchè pensate che io sia cattiva? Io sono buonissimaaaa! No, sono anche severa, lo ammetto, ma quando ci vuole ci vuoleemoticon

@reginalulu: grazie, almeno tu mi capisciemoticon

@joy: grazie per l'informazione golosa!

@g.falconline: a quanto pare bisogna sempre stare attenti, non solo al proprio lavoro ma anche a quello altrui.
La mamma chiacchierona la conoscevo già ovviamente, simpatica ma tremendamente loquace! So da chi preso il figlioemoticon
permalink a questo commento

[aratos]
10/04/2010
Ehm vorrei scrivere per rispondere solo a Joy, per quanto riguarda la manifestazione sul cioccolato di Pavullo.

Diciamo che si, è carina e il cioccolato è buono..

Ma i prezzi sono.. Esorbitanti!! Proprio pazzeschi, cioè io ci sono andato una volta e non ci andrò mai più.. Personalmente sconsiglio di andare fino a Pavullo per quella fiera..