.
Benvenuto, serve aiuto? Clicca qui Benvenuto! Registrati oppure
Accedi attraverso il Gustanetwork

Via Monelli, 22, Fiorano Modenese, MO
Valutazione:
Poteva andare meglio..
Prezzo a persona:
22.00 €
Servizio utilizzato:
ristorante
Contesto:
 
Cena con amici
Commenti:
(1) vai ai commenti

lo zio

ha visitato il locale il 04/02/2017 lo zio avatar
442 Recensioni scritte dal 12/08/2011 6893 Punti

Per chi mi conosce diciamo che con questo locale io c’entro poco o nulla, soprattutto per quanto riguarda la materia prima per eccellenza “la birra” che qui scorre a fiumi , ma un invito è un invito pertanto vedo di non tirarmi indietro . Locale grandissimo e caratteristico con sede in un capannone nella zona artigianale di Fiorano, arredi inutile dire in stile Bavarese/Tirolese con rustici tavoli dotati di scomode panche, maxi televisori al soffitto e presenza foltissima con vocio per quanto mi riguarda al limite del tollerabile oltretutto amplificato dalla gradazione alcolica ingerita… Siamo in 23 e ci fanno accomodare al piano superiore in zona sicuramente più “tranquilla”( se vogliamo usare questa parola …) ma sempre rumorosa , purtroppo dopo una sbirciata al menù riusciremo a prenotare solo nei 20/25 minuti seguenti e non prima di diversi solleciti, il servizio infatti si dimostra poco organizzato tanti camerieri ma nessuno che avesse il “telecomando” per le ordinazioni a parziale giustificazione il notevole afflusso . Noi ometti ci buttiamo sulla grigliata mista (Hauseplatte), servita dopo una discreta attesa, abbondante e comprendente : stinco (crudo all’interno bruciacchiato all’esterno) / wurstel (non mi sono piaciuti) / costine (da suddividere…) / bistecche di maiale (tenere) e pollo ( ciò che più mi ha soddisfatto) abbinate a patatine fritte ahimè fredde e verdure grigliate “contate” ( peperoni / cipolla ecc) oltre a senape maionese e ketchup arrivate solo dopo alcune richieste unitamente all’ottimo bretzel calda e morbida focaccina di pane salata ; donne e “bimbe” invece su hamburger vari e pizza . Note dolenti arrivano anche dalle bevande infatti non essendomi allineato alla gran parte  con la scelta della birra ma avendo optato per “l’Acino – Corte Manzini “ (notorio vino tirolese….emoticonemoticonemoticon )  ho passato parte della cena mendicando acqua e andando avanti indietro per la lunga tavolata, per poi apprendere a cena inoltrata che era terminato e dovendolo sostituire con  un anonimo grasparossa quando ormai avevo perso le speranze e già avevo perso la pazienza…. e non poco… Tirando le somme serata non fortunata sia come cibo, sia come servizio, sia come location, forse evitando le serate con maggior ressa (Ven/Sab) qualcosa di meglio si riesce ad ottenere ma...

Alla prossima !

Poteva andare meglio..

permalink a questo commento

[tata]
07/02/2017
... si ...evitare venerdi/sab/..noi durante la settimana... moolto meglio...