.
Benvenuto, serve aiuto? Clicca qui Benvenuto! Registrati oppure
Accedi attraverso il Gustanetwork

Via Emilia Ospizio, 118/E, Reggio nell'Emilia, RE
Valutazione:
Poteva andare meglio..
Prezzo a persona:
15.00 €
Servizio utilizzato:
ristorante
Contesto:
 
baracca con gli amici
Commenti:
(1) vai ai commenti

testapelata

ha visitato il locale il 17/12/2013 testapelata avatar
485 Recensioni scritte dal 12/09/2010 4291 Punti

Mi sto accorgendo che recensire locali per pranzi o cene con numerose persone si rischia di abbassare la media cappelli del locale stesso, d’altro canto se un ristorante “esce bene” da una situazione del genere significa “una marcia in più” o, quantomeno che è assolutamente adatto ad ospitare cene con decine di commensali.

Maratona di Reggio Emilia, la cena offerta dalla Tricolore Sport Marathon a chi ha prestato servizio per la buona riuscita della manifestazione sportiva si svolge a Grotta Smeralda, locale che ho già recensito, in passato, per la pizza.

Siamo quasi cento persone, il menù è concordato in anticipo ad un prezzo sicuramente concorrenziale, un paio di primi, grigliatina mista con contorno, dolce, caffè, acqua e vino .

Veniamo ospitati nell’ampio salone destinato a questo tipo di cene, due lunghe tavolate, tovagliato in stoffa, doppie posate e doppio bicchiere.

La partenza è un po’ lenta, vengono portati ai tavoli piatti di pasta per pizza per fermare l’appetito, normale amministrazione.

Il vino proposto è un lambrusco alla spina servito in caraffa, definiamolo “da battaglia” .

Arrivano i primi, serviti in piatto da portata, praticamente uno ogni quattro commensali:

garganelli pancetta e rucola: molto al dente, freddini, il sapore è buono anche se la rucola è un po’ eccessiva, tanto da coprire il sapore della pancetta;

risotto allo zafferano con scaglie di grana: in questo caso siamo al limite dello scotto, anche qui il sapore è buono, ma il fatto di essere un po’ “pastone” squalifica il piatto .

Grigliatina con contorno di patate fritte e patate al forno:

partiamo dai contorni, discrete le patate fritte, così così quelle al forno

la grigliata è composta da wurstel, salsiccia, bracioline d’ agnello, fettine di lonza di maiale, fettine di bovino, anche qui nel complesso non siamo andati malissimo, anche se la temperatura di servizio è “sul freddo” .

Terminiamo con una splendida zuppa inglese, e qui andiamo benissimo, crema bicolore bella soda, savoiardi inzuppati il giusto e non troppo liquorosi .

Personalmente salto il caffè, sono arrivati in maniera veloce ed a giusta temperatura.

Analizziamo i pro: prezzo basso, servizio veloce, dolce ottimo .

Ci sono però tanti contro: primo freddo, riso scotto, grigliata fredda, vino “da battaglia”, …….uhm !

E’ vero, ci sono le attenuanti, però a mio parere qualcosa non ha funzionato a dovere, mi viene proprio da dire che “poteva andare meglio” .

Poteva andare meglio..

permalink a questo commento

[tata]
03/01/2014
purtroppo capita spesso,non tutti i locali sono adeguati a ricevere grandi numeri in un colpo solo, anche perche' effettivamente non e' per niente facile, si deve impegnare piu' personale e il prezzo finale di solito e' un po' piu' alto per le spese. Certo pero' che se hanno un salone predisposto per queste occasioni in effetti dovrebbero essere preparati.....pazienza andra' meglio la proxima volta..