.
Benvenuto, serve aiuto? Clicca qui Benvenuto! Registrati oppure
Accedi attraverso il Gustanetwork

Via Cardinala, 315, Rivara, MO
Valutazione:
Consigliato!
Prezzo a persona:
20.00 €
Servizio utilizzato:
Commenti:
(4) vai ai commenti
Tag assegnati:

bicio

ha visitato il locale il 05/09/2010 bicio avatar
98 Recensioni scritte dal 29/08/2007 1275 Punti

Da anni appuntamento fisso allo stand gastronomico della Tradizione di Rivara.
Antica sagra equina della bassa Modenese, più conosciuta per l'ormai famoso spettacolo piromusicale, dove affluiscono maree di genti provenienti dalle diverse regioni confinanti, e anche da Modenaemoticon
E' solo una sagra di frazione, niente più.

Anche lo stand gastronomico attira per tutto il periodo di apertura, moltissima gente.

Le specialità sono equine, ma la cucina spazia anche in piatti tipicamente tradizionali.

? difficile trovare posto se non si prenota, specialmente nelle giornate festive ed in particolare nella serata dello spettacolo piromusicale.

Siamo in sei, abbiamo prenotato qualche giorno prima. La grande sala è ghermita in ogni ordine di posti, il solito pienone di persone che vengono per i tortelli di zucca ed in particolare per le specialità equine, somarello e cavallo.
( chi vuole sapere che cosa offriva il menu, può andare a leggere il mio post sulla sagra, o visitarne il sito.

Tralasciamo i tortellacci di zucca con cinghiale, per rimanere con i classici al ragù.

Tagliata di filetto di cavallo con cruditè di funghi e aceto balsamico: forse i funghi non c'entravano molto, ma la bontà e la perfetta cottura della carne, hanno reso questo piatto, il piatto della sagra, assieme al più noto somarello.

Stinco di maiale con patate al forno.
Filetto di maialino con lardo di Arnad, servito con una leggera crema di erbette e polenta.
Roast beef di cavallo con fantasia di verdure.

Il tutto accompagnato da lambrusco Vecchio Ducato.
Probabilmente la scelta del vino non è stata proprio azzeccata, ma eravamo in una sagra ed in compagnia, ed in questi casi si sorvola.

I dolci: crema di gelato con frutti di bosco, e crema di gelato con aceto balsamico. Eccellenti e ben presentati in una ampia coppa di vetro.

Conto finale 120 € tot.

Che dire: è solo una sagra di una piccola frazione che cerca di dare il meglio con la gastronomia, e ci riesce quasi sempre.
Il cibo è buono ed abbondante, il servizio, fatto esclusivamente da ragazzini, lo potrei definire quasi perfetto, sorridenti e disponibilissimi ad ogni richiesta.
Chi è stato con me lo scorso anno, penso possa confermare quanto scritto.
Perciò mi sento, senza nessun dubbio, di dare tre onoratissimi cappelli, e arrivederci al prossimo anno.

Consigliato!

permalink a questo commento

[alleboss]
14/09/2010
Bicio considerando quanto sei di manica larga con i cappelli devo intuire che ti sei trovato proprio bene! Mi è dispiaciuto molto non venire... sob! Vabbè, alla prossima!
permalink a questo commento

[joy]
15/09/2010
Bella serata Bicio, me l'ha detto anche mio figlio che sabato c'era un casino di gente a guardare i fuochi!!!
Rimane sempre un punto fermo delle sagre della bassa Rivara.
permalink a questo commento

[CELESTE]
15/09/2010
bicio nn è via Cardinala ma via Grande.ahaiaia.x stavolta sei perdonato.ciao.
permalink a questo commento

[bicio]
15/09/2010
Joy, ci siamo stati domenica 5 a pranzo emoticon emoticon

Zio, ti prometto che una di queste volte farò il botto con i cappelliemoticon e rimarrai/te di stucco.

Venerdì, mi sono ricordato della tua domanda, ma pensavo che fosse riferita alla serata dei fuochi: ma forse è come dici tu, le erbette....:) emoticon

Grazie Celeste per la precisazione, speriamo che qualcuno dello staff legga e intervenga.
Ma come fai a sapere così bene il nome della via??emoticonemoticon eh..eh.. forse, forse...