.
Benvenuto, serve aiuto? Clicca qui Benvenuto! Registrati oppure
Accedi attraverso il Gustanetwork

Via Caselli, 24, Reggiolo, RE
Valutazione:
Consigliato!
Prezzo a persona:
31.50 €
Servizio utilizzato:
Commenti:
(6) vai ai commenti

samuele

ha visitato il locale il 20/12/2007 samuele avatar
35 Recensioni scritte dal 08/09/2006 Punti

Qui ci sono stato con la mia dolce metà assieme ad una mia amica. ( w la bigamiaemoticon)) ) Il posto si presenta molto bene, affacciato su un laghetto che personalmente non l'ho mai visto dato che ci sono stato 2 volte soltanto e sempre di notte!

Premetto che questo è un locale segnalato dalla guida Micheline e penso sia un due stelle... Ma non spaventatevi non è troppo oneroso.

Comincio nel dirvi che il locale è tutto in legno con le pareti in vetro in modo da ammirare il parco nelle giornate di sole e direi molto romantico essendo tavoli ben distanti tra loro, musica di violini sottofondo ecc..
Ma passiamo a quello più importante, come si mangia:

Le porzioni non sono molto abbondanti, d'altronde in questi posti è la prassi, ma devo dire molto curati anche se nulla di speciale.

Io presi un tris di primi (un piatto con 3 assaggini di paste) tra cui: tortelloni verdi di ricotta in salsa al tartufo, pappardella al cinghiale, e l'ultimo mi sfugge. Io presi poi un filetto di angus alla mostarda (la carne era buonissima ma non avendo mai assaggiato la mostarda stavo per sentirmi male) ... de gustibus.. La mia consorte il coniglio alla cacciatora ma a lei non è piaciuto molto, e invece la mia amica il maialino arrosto davvero buono. Il tutto annaffiato con un campanone e 2 bottiglie d'acqua. Per finire poi il carrello di dolci potendo fare l'assaggio di tutti. Da segnalare il mascarpone alle rose colte a maggio, una bomba!!! Il budino di cioccolato di una volta poi era da giu di testa e la zuppa inglese da favola. Insomma qui è un posto adatto per un pranzo importante di lavoro o se dovete conquistare una donna....o due come ho fatto io!emoticon Alla cassa 95 eurini ! Alla saluteeeeee

Consigliato!

permalink a questo commento

[lucahd]
02/02/2008
il due stelle michelin è il rigoletto forse............
permalink a questo commento

[samuele]
02/02/2008
Forse, ma a quanto pare pure questo ! Poi non so se sia due o una stella sinceramente ma che sia segnato sulla guida Micheline è certo dato che io la prima volta ci sono stato proprio per averlo letto li.emoticon
permalink a questo commento

[g.falconline]
02/02/2008
Mi permetto di intervenire a completamento delle informazioni già fornite, nella recensione e nei successivi commenti, a beneficio degli amici di GustaModena. In effetti come "ipotizzato" a ragione da lucahd, al ristorante "Il Rigoletto" di Reggiolo, la guida Michelin 2007 attribuisce ben due stelle, a conferma dell'eccellente risultato già raggiunto nei due anni precedenti, sempre dallo stesso ristorante. Non figura, nè con due stelle nè con una, "La Trattoria del lago verde", almeno nelle guide relative al periodo sopra menzionato, che va dal 2005 al 2007. Non è escluso naturalmente, come segnalato da samuele, che quest'ultimo possa essere stato incluso un tempo nelle classifiche Michelin, ma senza dubbio non di recente. Vorrei comunque aggiungere che le due stelle Michelin sono davvero rare per l'Emilia Romagna, e non più di tre o quattro ristoranti in tutta la regione riescono di solito a meritarle. E' interessante ricordare che raramente i giudizi espressi nella guida hanno ricevuto il conforto dei recensori del sito, ma si sa .. "de gustibus non disputandum est!"emoticon, e in ogni caso la diversità dei giudizi, se opportunamente interpretati con spirito critico, non può che giovare.emoticon
permalink a questo commento

[samuele]
03/02/2008
Mi piacerebbe sapere perchè allora oltre che sulla mia giuda Micheline che è dell'anno 2006 è segnato codesto ristorante e in più, in loco, appena si entra c'è scritto sulla vetrata SEGNALATO DALLA GIUDA MICHELINE quindi probabilmente non avrà stelle, non so, ma certo è che sulla guida c'è sicuramente e di pochi anni fa! Per concludere vorrei ricordare che, si è vero che le stelle micheline sono difficili da trovare in tanti ristoranti, ma ricordo che solo a bologna se ne contano su un palmo della mano, senza poi ricordare il ristorante che credo sia il più prestigioso in Italia che è il SAN DOMENICO DI IMOLA. Quindi come regione, oltre il fatto dove credo sia dove si mangia meglio e più genuino, è anche colei che ospita i ristoranti più rinnomati.emoticon
permalink a questo commento

[Kava5150]
03/02/2008
Forse proprio perch si parla di GIUDA MICHELINE, e non di Guida Michelin.emoticon
Scherzi a parte, e senza offesa, vero, sulla guida michelin 2007, sotto Reggiolo (dove appunto c' Il Rigoletto che vanta due stelle) in direzione Gonzaga trovi questa trattoria, segnalata con due forchette.
Mi permetto per di ricordarti che Il San Domenico, eccellente ristorante, vanta due stelle Michelin. De gustibus...ma l'eccellenza, ovvero le 3 stelle, in Italia le possono vantare solo l'Enoteca Pinchiorri a Firenze, Dal Pescatore a Canneto Sull'Oglio, La Pergola a Roma, Le Calandre a Rubano e Al Sorriso a Soriso.
Senza togliere nulla al San Domenico, prova una volta nella vita a metter piede da Pinchiorri, poi mi dici se ancora il S.Domenico il pi rinomato d'Italia. A certi livelli non si parla pi di gusti, che sono personalissimi, e su questo non si discute, ma su ben altro.
permalink a questo commento

[g.falconline]
03/02/2008
Vorrei chiarire, a scanso di ogni possibile equivoco, che il mio riferimento alla difficoltà di trovare ristoranti a due stelle Michelin, per la regione Emilia Romagna, non voleva certo denigrare la qualità dela sua cucina e dei suoi ristoranti, ma solo escludere equivoci sulla possibilità di attribuzione delle due stelle alla
Trattoria al lago verde
(come si può evincere dal giusto riferimento di Kava al San Domenico, che ha "solo" due stelle). A questo proposito basta leggere con attenzione, oltre a quello che ho scritto qui, tutti i miei interventi sull'argomento, per comprendere il mio profondo apprezzamento per la cucina Emiliana. Naturalmente non dimentico, da viaggiatore, che in Italia è difficile trovare posti dove non vi sia una cucina di rilevanza straordinaria, rispetto all'estero. Personalmente non credo oltretutto che la guida Michelin sia la bibbia, e ad una lettura attenta di ciò che ho scritto, non può sfuggire che la mia ultima affermazione, a proposito delle recensioni non lusinghiere su GM, di alcuni ristoranti "rinomati", abbia proprio lo scopo di non considerare "istituzionalizzato" alcun giudizio. Confermo anche, ma questo mi pare sia stato compreso, che quando si parla di stelle Michelin, si fa appunto riferimento alla stelle e non alle segnalazioni... e nella recensione si parlava appunto di stelle, seppure in forma opportunamente dubitativa. Sul fatto poi, che potesse essere stato menzionato, nessuno ha infatti mai posto punti interrogativi. Per quanto riguarda Pinchiorri, il giudizio dell'ottimo Kava per me basta e avanza per farmi decidere di non perdermi un'esperienza come quella che lui descrive, con poche ma significative parole.