.
Benvenuto, serve aiuto? Clicca qui Benvenuto! Registrati oppure
Accedi attraverso il Gustanetwork

Via San Polo,5, Castelvetro di Modena, MO
Valutazione:
Consigliato!
Prezzo a persona:
32.25 €
Servizio utilizzato:
ristorante
Commenti:
(2) vai ai commenti

Giò

ha visitato il locale il 10/06/2018 Giò avatar
28 Recensioni scritte dal 22/11/2007 704 Punti

Domenica fuori porta con una coppia di amici toscani, ma da qualche tempo trapiantati a Modena, e si decide di provare questo agriturismo.
All'ingresso l'impatto visivo è sicuramente positivo e la veranda dove ci fanno accomodare è ancora meglio, dato che oltre ad un arredamento rustico ma ordinato, a farla da padrona è una leggera e gradevolissima brezza che scende dalle colline circostanti.
La tavola è ben apparecchiata, con un bel tovagliato bianco e piatti e bicchieri moderni ed eleganti. Nota curiosa, su ogni tavolo è presente una bellissima grattugia in legno con cui ognuno può in diretta grattuggiarsi il Parmigiano.
Il menù è stagionale e a giugno consiste in un entrèe di tortellini alla panna, come primo tagliatelle al ragù antico e a seguire crescentine (bianche e integrali) con vari affettati, lardo caldo e freddo, parmigiano, ricotta, cipolline, confetture di amarene e albicocche e pinzimonio. Da bere ordiniamo una bottiglia di grasparossa di loro produzione, buona ma a mio parere un po' troppo "contadino" e non al livello di altre cantine della zona. Questione di gusti perchè gli altri commensali hanno invece gradito la schiettezza della bevuta.
I tortellini sono eccezionali, ma da purista mi si è stretto il cuore a vederli immersi nella panna e non in un buon brodo di cappone (capisco però che a giugno sia una scelta che ci può stare). Tagliatelle discrete ma niente di più, crescentine buone ma rese super da affettati di eccellente qualità e anche dal restante companatico tra cui spicca una squisita confettura di albicocca.
Per finire ci è stata servita una fetta di zuppa inglese e un vassoio con bensone, crostata di amarene e torta tipo barozzi, tutto molto buono.
Per finire tre caffè ed un conto di 159€ così diviso: 9€ il Grasparossa e cinque menù a prezzo fisso di 30€. I menù sono cinque e non quattro perchè con noi c'erano anche due bambine di quasi tre anni alle quali è stato addebitato un menù solo.
Riepilogando: location molto bella, cibo di buona qualità, ma prezzo un po' caro rispetto ad altri agriturismo in zona. Soprattutto pesa la mancanza di un menù ridotto per bambini, 15€ per una bimba di due anni e mezzo è un po' tantino...
Valutazione finale, CONSIGLIATO! Per il quarto cappello aspettiamo di riuscire ad andare un venerdì sera ad assaggiare i borlenghi

p.s: nel prezzo a testa ho conteggiato solo gli adulti togliendo un menù e dividendo il totale per quattro 

Consigliato!

permalink a questo commento

[lukeforever]
12/06/2018
Posto interessante bella recensione👍
permalink a questo commento

[maurig]
12/06/2018
concordo in pieno, sia sulla qualità degli affettati, che su quella, anche se strettamente personale, della qualità del vino