Benvenuto, serve aiuto? Clicca qui Benvenuto! Registrati oppure
Accedi attraverso il Gustanetwork

Via Coltellini 17, Modena, MO
Valutazione:
Consigliatissimo!!
Prezzo a persona:
35.00 €
Servizio utilizzato:
ristorante
Contesto:
 
terza tappa del palio delle tagliatelle
Commenti:
(20) vai ai commenti
Tag assegnati:

golosona

ha visitato il locale il 13/01/2018 golosona avatar
545 Recensioni scritte dal 11/08/2008 2847 Punti

E finalmente è arrivato il momento della terza tappa dell’ormai lanciatissimo palio della tagliatella!emoticon

Stavolta si va da Enzo, tipica trattoria storica in pieno centro cittadino.

Per accedere al ristorante vicino a Piazza Mazzini si sale una rampa di scale e, cosa singolare, si arriva in una saletta-cucina dove il personale prepara la pasta.

Da lì si accede alla sala ristorante, sufficientemente spaziosa e luminosa.

Raggiungo per ultima il tavolo, anzi i tavoli che sono due un po’ per mancanza di spazio un po’ perché c’è stato un disguido sui numeri della prenotazione (chi ha ricevuto la telefonata aveva annotato 9 anziché 19 persone!), disguido fortunatamente e immediatamente risolto con due tavolate,ben apparecchiate, alle quali ci accomodiamo. In totale siamo in 17 (due gli assenti giustificati).

Ci portano subito il cestino del pane e le bevande, acqua e vino (mi sembra 4 bottiglie a tavolo suddivise in due diversi tipi di lambrusco, non ricordo la cantina e chiedo lumi a chi è più esperto di me in materia vinicola).

Poi cominciamo il pranzo, dopo la giusta attesa si parte subito, com’è doveroso, con le tagliatelle al ragù. Ci vengono servite già impiattate, confesso che la porzione non è generosa (ma visto quanto seguirà non ci alzeremo di certo con la fame!). Le mie tagliatelle sono buone seppur non eccezionali a parer mio: buona la pasta e la cottura, discreto e saporito il ragù. Non tutti però hanno avuto la mia fortuna, a qualcuno è capitato un piatto con poco condimento, un vero peccato. Non so, forse l’errore nella quantità di pasta e di condimento (e un po’ la qualità, buona ma non eccelsa rispetto ad altre volte) può essere dovuto al disguido inziale, magari avevano preparato per 9 e quindi si sono ritrovati un po’ spiazzati.

Ad ogni modo, assegniamo un voto come da programma e il punteggio finale risulta di….Aiuto, norby, integra tu che non ricordo il voto esatto!!!emoticon

Dopo le tagliatelle, proseguiamo con un piatto di tortelloni (ahi ahi Pippi, mancavi tu!): ci vengono serviti in un piatto alcuni tortelloni di ricotta ed erbette e alcuni di zucca, entrambi conditi con burro e salvia. Pasta buona e ripieno generoso, sapore finale discreto per i tortelloni di ricotta; quelli di zucca risultano per me troppo dolci per la presenza dell’amaretto, ma ad altri sono comunque piaciuti molto.

Non paghi, affrontiamo un terzo assaggio: stavolta arriva un vassoio di tagliatelle alla romagnola, condite cioè solo con prosciutto e burro e anche un po’ di limone. Buone ma ovviamente meno saporite delle precedenti.

La cameriera ci chiede se desideriamo anche i secondi (figuriamoci!!! emoticon ) e stavolta le strade si dividono e ordiniamo tutti un secondo a scelta tra quelli proposti: qualcuno sceglie filetto al pepe verde, qualcun altro carni condite con aceto balsamico, io ordino una cotoletta alla petroniana.

Mi arriva una bella cotoletta ben impanata e sormontata da prosciutto, tanto formaggio fuso e panna (un po’ troppa panna, effettivamente!): la carne è tenera, il condimento ricco e squisito, complessivamente un’ottima cotoletta alla bolognese almeno per me che non me ne intendo (maurig che se ne intende ha notato che non era del tutto rispettosa delle regole tradizionali di cottura, tuttavia gli è piaciuta). Insieme alla cotoletta c’erano patate al forno, morbide e buone.

A questo punto saremmo più che sazi ma non si può rinunciare al dolce e anche qui ordiniamo dessert diversi. Vedo arrivare al tavolo strudel, coppe di mascarpone con torta barozzi, zuppa inglese (l’ho assaggiata, buona ma troppo alcolica) e per me tiramisù. Buono ma diverso da come lo faccio io e soprattutto anch’esso troppo alcolico.

Concludiamo con caffè e, mi sembra, con amari per qualcuno.

Dopo tante chiacchiere ci alziamo da tavola alle 15.00 passate, nonostante l’orario nessuno ci ha messo fretta e siamo stati molto bene: servizio veloce il giusto e gentile (la cameriera ha fatto anche i complimenti a maurig per il simpatico “bavaglino” che ormai è diventato il gadget del palio nonché strumento utilissimo per salvare i vestiti da eventuali patacche), compagnia ormai collaudata e affiatata, piacevolissima, conto finale di 35 euro a testa, direi buono visto quanto si è mangiato.

Peccato solo per il "problema" delle tagliatelle, per il quale assegno 4 cappelli e non posso dare il massimo.

Ringrazio i commensali, arrivederci alla quarta tappa del palio!!! emoticon

Consigliatissimo!!

permalink a questo commento

[maurig]
14/01/2018
ottimo, pranzo rilassante e divertente, buona la cucina, come sempre super la compagnia.
Affiliamo forchette e coltelli per prossima avventura.....emoticonemoticonemoticonemoticon
permalink a questo commento

[testapelata]
14/01/2018
esauriente recensione e sul voto, se ricordo bene 7,36 che rispecchia un po' qualche "magagna"
permalink a questo commento

[norby]
15/01/2018
Si il voto è stato 7,36. Personalmente avrei dato solo 3 cappelli perché in effetti le tagliatelle non erano memorabili ed alcune poco condite. Come pure i tortelli!!! Non ho preso il secondo,solo un contorno quindi non posso giudicare oltre. 35 euro mi sono sembrati un po' tanti ( primi due appuntamenti a 25 euro) ma siamo in centro a Modena.... qualcosa in più ci sta ma .... altri dieci euro forse sono un po' tanti!! Comunque siamo stati bene assieme e questo è la cosa importante!!! Ho già confermato c il prox appuntamento: la Rana a Marzaglia X venerdì 9/2 alle 20,30. Vi aspettiamo tutti!emoticonemoticon
permalink a questo commento

[vejo]
15/01/2018
Posto che il giudizio finale non è negativo, in gran parte merito della compagnia, adesso risulta chiaro perché insistevo sulla Vecchia Pirri per la puntata di Modena Centro del Palio ???

Comunque, ci rifaremo alla Rana venerdì 9 febbraio alle 20.30.
emoticonemoticonemoticon
permalink a questo commento

[golosona]
16/01/2018
@vejo: e perchè allora non bissare la tappa di Modena centro alla vecchia Pirri, una volta? gattochiatto, che mancava stavolta, la chiamerebbe palio del palioemoticon
permalink a questo commento

[vejo]
16/01/2018
Golosona: Sei tutti noi !!!
Come possiamo privare Gattochiatto della puntata di Modena-Centro?

@Norby: tu che sei il tenutario del calendario (fa pure rima...) delle "sedute" del Palio, riusciresti a trovare una data per la Vecchia Pirri ???
permalink a questo commento

[norby]
16/01/2018
Perché no??? Decidiamo assieme quando siamo alla Rana
permalink a questo commento

[tata]
18/01/2018
Bellissima idea... da Enzo siamo stati molto bene...dobbiamo tenere presente che la cucina di un ristorante in centro storico dove per fortuna molti clienti sono turisti e soprattutto stranieri non può essere quella che noi conosciamo, ma adeguarsi alle tipologia del cliente, e in questo da Enzo ha dimostrato di essere all'altezza. Approvo un bis del centro....noi ci siamo se è a pranzo meglio...
permalink a questo commento

[scanna]
18/01/2018
scusami Tata ma mi sento di dire che non condivido la tua analisi: non credo proprio che un ristorante tradizionale debba adattarsi ai turisti. Anzi, è vero l'esatto contrario! Un ristorante tradizionale del centro deve rappresentare in modo fedele e ai massimi livelli la nostra cucina. Se io vado a Canicattì a pranzo mi aspetto che mi propongano la vera cucina di Canicattì, non una cucina "adeguata alle mia tipologia di cliente". A favore del ristorante Da Enzo devo dire che, mentre voi mangiavate i secondi, io ho assaggiato i tortellini in brodo e che li ho trovati decisamente buoni, ma questo non toglie che le tagliatelle, con un po' di odore al posto del ragù, mi hanno lasciato un po' deluso. Il ragù nelle tagliatelle deve esserci anche per i turisti, da dovunque arrivino! anche per evitare che vadano a dire in giro che da noi le tagliatelle tradizionali sono scondite emoticon
permalink a questo commento

[scanna]
18/01/2018
riguardo all'idea di fare un bis in centro personalmente non sono d'accordo. rischiamo di non finire più. Se poi non ci piace la Rana, cosa facciamo? cerchiamo un altro posto nella stessa zona? e se poi non ci piace Bollo?... Per il centro abbiamo scelto Da Enzo. é andata come è andata. Amen
permalink a questo commento

[norby]
18/01/2018
Io sono disponibile a tutto, ma la penso come SCANNA. I posti sono stati scelti tutti assieme X maggioranza. Ognuno di noi avrebbe qualcosa da riproporre, ma si è deciso oramai. Come già scritto ne parleremo comunque quando saremo alla Rana
permalink a questo commento

[golosona]
18/01/2018
Anche io mi adeguo ovviamente alla decisione della maggioranza, avevo lanciato l'idea sia per vejo, che si rammaricava di non essere andato da Pirri, sia perchè trovo queste uscite e la compagnia molto piacevoli e quindi l'idea di "bissare", in centro o altrove, mi piaceva...Capisco però le obiezioni di scanna e norby.

Per quanto riguarda la cucina di Da Enzo, io mi sono sempre trovata bene e anche stavolta la mia cotoletta era ottima e i primi buoni, di qui i 4 cappelli. In effetti sono stata servita per prima quindi il mio piatto di tagliatelle era abbastanza generoso sia come pasta che come ragù. Ciò non toglie che doveva essere così per tutti quindi in cucina hanno fatto male i conti... suppongo che ciò sia stato dovuto al disguido iniziale: loro si aspettavano 9 persone e avevano preparato ciò che potevano preparare prima (pasta e ragù) per 9 e non per il doppio, poi hanno cercato di rimediare e non ci sono riusciti per tutti, purtroppo.

Arrivederci a febbraioemoticon
permalink a questo commento

[tata]
18/01/2018
non pensavo al centro per un altro palio...tranquilli...condividevo l'idea di golosona di trovarci anche con mauro che era assente, e per noi essere a modena non e' sempre facile... per la mia considerazione... ho provato la stessa sensazione anche in altri ristoranti dove la presenza di turisti stranieri e' costante...bene...cosi al prossimo pranzo avremo esperienze diverse da raccontarci...emoticonemoticonemoticonemoticonemoticon
permalink a questo commento

[vejo]
19/01/2018
Vorrei fare un po’ di chiarezza, partendo dal seguente post:

http://www.gustamodena.it/lavagna.php?cod=6200



dove Scanna il 12.9.2017 scrive, tra l’altro:

“bella Vejo, mi è venuta un'idea... dai posti che citi mi pare di capire che sei della zona sud della nostra provincia, quella dove in questi giorni riuscite a respirare. io sono della zona a nord, dove, ti assicuro, si mangiano delle ottime tagliatelle al ragù.
Muzzarelli mi intriga! perchè non ci troviamo lì, poi, quando il clima si addolcirà ti proporrò un posto a nord della Ghirlandina. potremmo allargare l'invito a tutti gli amici di Gustamodena che vorranno partecipare a, come vogliamo chiamarlo? il palio delle tagliatelle? cosa ne dici?"

dunque provo a dividere le zone:
1. Montagna ( o estremo sud): al momento non ho visto proposte per questa zona

2. Collina: siamo già andati da Muzzarelli

3. Zona sud di Modena: al momento ho visto che Maurig ha proposto “La Rana”

4. Città: Vejo ha proposto la “Vecchia Pirri”

5. Zona nord di Modena: abbiamo già programmato il prossimo appuntamento alla “Trattoria Secchia” anche se questo posto potrebbe anche essere considerato della zona che segue

6. Oltre Secchia: se lasciamo nella zona nord la Trattoria Secchia qui per ora non ho visto proposte

7. Bassa (o estremo nord, o zona 0535): qui io ho lanciato 2 proposte con una preferenza per la prima “la Forchetta” o “Entrà”. Se qualche nordista ha idee migliori è pregato di farcelo sapere

8. Oltre Panaro: qui per ora ci sono due proposte. Mongi e “Osteria di Recovato”
-----------------------------------------

È quindi evidente che avevo proposto la Vecchia Pirri sin dall’inizio poi, quando ci siamo trovati alla Trattoria Secchia, qualcuno ha detto: “in centro a Modena c’è anche Enzo” e
- nonostante le perplessità manifestate dal sottoscritto e condivise anche da altri,
- senza che la cosa venisse messa democraticamente ai voti,
il programma del Palio è magicamente stato dirottato su Enzo (vabbè).

Ed è per questo che – trovando terreno fertile nelle parole di Golosona – proponevo una “puntata aggiuntiva” alla Vecchia Pirri, con l’approvazione della stessa Golosona, di Tata e – inizialmente – anche di Norby.

Poi, per quanto riguarda la zona 8. Oltre Panaro vedo che le due proposte sono già tramontate e si parla già di Bollo.

Ma queste sono mie personalissime e individuali considerazioni….
permalink a questo commento

[scanna]
19/01/2018
guarda Vejo, per parte mia mi sento di dire che tu hai tutte le ragioni del mondo.
Sta di fatto che quando vi siete trovati alla Trattoria Secchia (locale che è stato scelto da altri senza votare e contro il mio esplicito parere) io non c'ero e non so cosa avete fatto.
Per quanto mi riguarda possiamo cambiare tutto quello che volete.
L'elenco dei locali io l'ho trovato scritto da qualcuno di voi sul post del palio e veniva presentato come deciso da tutti i partecipanti a quel pranzo.
Resto comunque dell'idea che diventa difficile doppiare delle zone perchè questo rischierebbe di lasciarne fuori altre per mancanza di tempo e non credo che sarebbe opportuno continuare con le tagliatelle per anni.
Mi piacerebbe anche cambiare tema prima o poi.
permalink a questo commento

[vejo]
19/01/2018
Ora non vorrei scatenare una discussione su un argomento che deve essere esclusivamente un piacere, pertanto non cercherò di ricostruire la sequenza degli eventi.

Vorrà dire che alla Vecchia Pirri ci andrò per i fatti miei (ho rischiato giusto oggi, passandoci davanti....) e anch'io mi asterrò dal partecipare ad eventuali puntate del Palio che dovessero tenersi in locali non di mio gradimento.
permalink a questo commento

[scanna]
19/01/2018
mi dispiace Vejo che tu non voglia aprire una discussione... il fatto che sia un piacere non deve limitare a nessuno la possibilità di fare proposte.
Per quanto mi riguarda io mi sono limitato a proporre il fatto di fare un tour che comprendesse tutte le zone della provincia.
Poi ho cercato di stilare un calendario che fosse equilibrato tra appuntamenti serali e appuntamenti diurni cercando anche di tenere una distanza più o meno uguale tra un appuntamento e l'altro.
Sui posti non ho mai cercato di imporre niente, tanto che le mie proposte sono state tutte bocciate tranne quella della zona 0535 che è passata solo per l'assenza di proposte alternative che, peraltro, ho sollecitato in più di un'occasione.
Se io fossi stato presente il giorno che avete deciso i posti avrei sicuramente espresso pareri diversi ma non c'ero e ho creduto giusto adeguarmi.
Tu Vejo c'eri!
Non posso sapere se hai fatto proposte e, nel caso, non posso sapere il motivo per cui non sono state accettate dal gruppo.
Per quanto riguarda la scelta del centro città ti assicuro che io il ristorante Da Enzo non lo avevo mai sentito nominare, mentre da Pirri di tanto in tanto ci vado quindi va da sè che se avessi potuto esprimere un parere non avrei avuto dubbi nel sostenere la tua proposta.
Sul fatto che io non sono venuto alla Trattoria Secchia tu sai bene, perchè eri lì con me, che ho detto che non avevo intenzione di tornare in quel posto fin dal momento in cui stavate decidendo che la tappa successiva sarebbe stata quella.
permalink a questo commento

[golosona]
20/01/2018
Non volevo suscitare discordie con la mia semplice proposta! In ogni caso, vejo, si può organizzare un pranzo alla Vecchia Pirri anche al di fuori del palio, come dice giustamente tataemoticon, quando vuoi!
permalink a questo commento

[tata]
20/01/2018
emoticonemoticon esatto l'importante e' la compagnia..che devo dire in questi anni e' sempre stata piacevolissima...emoticonemoticonemoticon
permalink a questo commento

[norby]
20/01/2018
Scrivo ancora,ma per l’ultima volta fin a che non ci troviamo alla rana,sulla discussione iniziata da Vejo, anche se dici di non volerla iniziare è già partita alla grande. Tutto in allegria e leggerezza però,così almeno da parte mia. Non mi trovo però d’accordo su quanto scritto prima: quando qualcuno ha proposto Enzo, e qualcheduno si è lamentato di Pirri ( anche io non ne ero entusiasta,non ho buone referenze) dopo un po’ di discussione democraticamente io ho chiesto a TUTTI il parere e la maggioranza era per Enzo, e tale abbiamo confermato. Io,ero anche contrario alla Rana,X me molto scaduta, ma la maggioranza era d’accordo e quindi..... democraticamente segnata. Vejo se ti ricordi ho fatto anche la battuta che non scrivevamo i voti ( magari la prox lo faremo) perché già a colpo d’occhio si vedeva bene quale erano l’è preferenze.
Comunque nulla ci vieta di modificare le prox scelte,aggiungere qualcun altro..... vediamo tutti assieme quando saremo assieme. L’importante è stare in allegria e che le tagliatelle siano buoneemoticonemoticonemoticonemoticon
Ricordo i prox appuntamenti GIÀ DECISI ASSIEME, ma possibili di modifica. Pensiamo su e poi ne parliamo
La Rana. Venerdì 9/2 ore 20;30
Bollo a Panzano venerdì 16/3 ore 20;30
La Forchetta Cavezzo Domenica 13/4 ore 13
Al Cantone. GARGALLO. Venerdì 11/5 ore 20;30
La Valle Montanara Rovinella Domenica 10/6 ore 13
Ritrovo finale a Tortelloterapia a Sordiglio Re a data da destinarsi
Ragazzi, un abbraccio a tutti e buone mangiate fino a che non ci si vede!!!!emoticonemoticonemoticonemoticonemoticon