.
Benvenuto, serve aiuto? Clicca qui Benvenuto! Registrati oppure
Accedi attraverso il Gustanetwork

Via Modenese 4654, Spilamberto, MO
Valutazione:
Consigliatissimo!!
Prezzo a persona:
27.50 €
Servizio utilizzato:
ristorante
Contesto:
 
Cena in famiglia
Commenti:
(1) vai ai commenti
Tag assegnati:

testapelata

ha visitato il locale il 24/06/2016 testapelata avatar
434 Recensioni scritte dal 12/09/2010 3044 Punti

prenotazione on-line 37C385

Serata Catalana al Ponteguerro, l’avevo “lisciata” gli anni precedenti e stavolta non potevo mancare.

Menù completo a 25 euro comprendente:

Prosciutto Serrano con tortillas, Code di Gambero con lardo di Patanegra, Sangria e nachos con salsa piccante, paella alla Valenciana, Crema Catalana, Caffè e limoncello ed aggiungeremo, da uve pignoletto, una bottiglia da 0,375 di SpazzaVento Poderi Fiorini che si è sposato alla perfezione con il piatto unico proposto e tre bottiglie d’ acqua.

La mia considerazione principale è che più che di una Serata Catalana si tratta di una Serata Spagnola e potrei “divagare” oltre analizzando la provenienza di ogni portata proposta, ma andiamo oltre.

Prenotazione effettuata ed andata a buon fine tramite GM.

Solita accoglienza gentile ed entusiasta da parte del Signor Ricchi.

In un lampo veniamo fatti accomodare al nostro tavolo.

Ordino il vino ben consigliato dal cameriere.

A breve arrivano nachos con salsina piccante in accompagnamento e sangria, ricchissima di frutta.

E subito dopo un piatto contenente due gamberoni con le code avvolte nel lardo, che le mantiene morbide e sapide e le tortillas con prosciutto (molto più simile ad una piadina con prosciutto di Modena che alle tortillas mesoamericane di amido di mais): fatta salva la disquisizione, ottima la qualità di entrambe le portate ed anche l’impiattamento con toni floreali.

A seguire due padelle di Paella, con decorazione floreale,  che avrebbero sfamato il doppio dei commensali, tant’è vero che ci faremo confezionare d’asporto  la rimanenza……ho pure il sospetto che la “fornitura per casa” fosse più abbondante che la rimanenza lasciata.

Paella ricchissima, riso cotto a puntino, zafferano, peperoni, zucchine, pomodoro, costine, pollo, chorizo, totani, gamberi, cozze e vongole con il loro guscio e sicuramente ho dimenticato qualche ingrediente, compreso forse qualcuno che non mi ha emozionato in maniera particolare.

Ho mangiato Paella in varie parti del mondo, cucinata in diverse maniere, mi permetto di dire che quella mangiata venerdì sera al Ponteguerro rientra fra le prime dieci in assoluto, saporita ma non salata, ricchissima di ingredienti, cotta alla perfezione, un velo di piccantezza che non guasta, magari mi hanno “leggermente disturbato” gli ossicini del pollo, ma a Valencia usano cosce ed ali intere (pelle compresa).

Ormai esausti attendiamo solo l’arrivo della Crema Catalana, servita in cocottine di terracotta, con il caramello ben indurito e la crema soda che (gusto personale) preferisco all’originale un po’ liquida.

Infine un caffè normale ed uno macchiato disdegnando l’offerta di superalcolici.

Nel complesso una bella serata ed una splendida cena in un contesto che ho sempre apprezzato; la gentilezza e la precisione dei titolari e del personale, così come la loro affabilità è impareggiabile.

Consigliatissimo!!

permalink a questo commento

[tata]
01/07/2016
bel menu!!! bella ricca anche la paella....p.s. a me piace anche con le ali di pollo e la pelle...emoticonemoticon