.
Benvenuto, serve aiuto? Clicca qui Benvenuto! Registrati oppure
Accedi attraverso il Gustanetwork

Via Niviano, 18, Pavullo nel Frignano, MO
Valutazione:
Consigliatissimo!!
Prezzo a persona:
25.00 €
Servizio utilizzato:
ristorante
Contesto:
 
Famiglia con bimbi
Commenti:
(1) vai ai commenti

lo zio

ha visitato il locale il 02/06/2016 lo zio avatar
442 Recensioni scritte dal 12/08/2011 6893 Punti

Giornata festiva e previsioni meteo non buone non ci rimane che mettere i piedi sotto la tavola e la scelta ricade su questo agriturismo ; subito una curiosità sulla prenotazione infatti almeno 5/6 le telefonate fatte senza risposta , nel dubbio riverificando sul sito internet vedo che c'è la possibilità di farlo online e in un attimo arriva la conferma. Agriturismo con possibilità di pernotto che si trova presso un piccolo borgo di case abbandonando la tortuosa strada principale che sale  da Pavullo ( il navigatore ci costringe oltretutto ad alcuni tratti di sterrato per poi scoprire nel ritorno altra strada decisamente migliore grrrrrrrrrrr...), per giungere ad un  comodo parcheggio ed ad una  ripida scalinata per raggiungere finalmente il locale .Tante piccole stanze con  2 o 3 tavoli addirittura quella dove ci accomoderemo con armadio e pareti tappezzate con foto di avi di chi ne ha la gestione, la netta sensazione è quella di trovarsi in un abitazione privata di un tempo . Il menù è fisso s'inizia subito con un abbondante vassoio di affettato misto (panceta/mortadella/ p.crudo)  tra cui spicca un ottimo salame accompagnato da alcuni stuzzicanti e  caldi  pezzi di pane al formaggio,  al rosmarino, normale e ingrassato; si passa quindi con cadenza un po' zoppicante ad un tris di minestre : maccheroncini al torchio con radicchio pancetta e semi di papavero , riso ai funghi, tortelloni con ortiche e caciotta di capra . Tutte le portate  vengono presentate con passione e amore dal titolare che con dovizia di particolari fino ad arrivare addirittura a descrivere le proprietà organolettiche e a precisare con orgoglio che tutti gli ingredienti vengono prodotti direttamente da loro .  Come secondi anche in questo caso un abbondante vassoio con delizioisi scortichini di vitello impanati e fritti, costaiole di tenero prosciutto cotto e aceto balsamico , sfizioso polpettone a fette di carne di maiale e verdure , ottimo  capocollo di maiale ai ferri e tanto altro abbinato a discrete patate al forno . Come liquidi un  perfetto lambrusco della casa con acqua microfiltrata briosa e non a me non gradita ma quella era.... chiudiamo con un gelato di crema con fragaole e liquori vari limoncino, rosa canina , liquerizia ecc e gli immancabili caffè. Ci tengo a chiudere questa notevole e soddisfacente abbuffata  che ci costringerà nostro malgrado a saltare la cena (vorrei anche vedere...) con una frase di Epittèto che si trovava sul portale del finto camino nella nostra stanzetta "Sustine et abstine"  a Voi wikipedia e come sempre....

.... alla prossima !

Consigliatissimo!!

permalink a questo commento

[PIPPI]
08/06/2016
ci sono andata tantissimi anni fa, mi fido del tuo giudizio e ci torno!