.
Benvenuto, serve aiuto? Clicca qui Benvenuto! Registrati oppure
Accedi attraverso il Gustanetwork

Corso Libertà, 17, Sestola, MO
Valutazione:
Consigliato!
Prezzo a persona:
13.00 €
Servizio utilizzato:
pizzeria
Contesto:
 
famiglia con bimbi
Commenti:
(0) vai ai commenti

ilDelfo

ha visitato il locale il 05/12/2015 ilDelfo avatar
136 Recensioni scritte dal 05/11/2008 1715 Punti

Colto in pieno dalla nostalgia del ricordo delle innumerevoli cene da teenagers con la compagnia di Fanano, vado a mangiare la pizza con moglie e bimbi al mitico Campanaccio di Sestola.

La location è sempre la stessa, ma è cambiato l’arredamento: i tavoli con le panche di legno, (scomode ma belle) sono stati sostituiti da tavoli normali con sedie (comode ma più brutte).
L'impressione è quella che ci sia più spazio, ma l'atmosfera ne ha risentito molto.
Inoltre è comparsa un TV che, anche se a volume azzerato, non fa una bella figura. Capisco però che quando c’è la partita possa essere considerata come un plus del locale.
Noto anche che la gestione è cambiata e chissà quanto tempo fa, visto che saranno 10 anni che non ci metto piede! 

Il menù è quello classico da pizzeria, rinforzato da qualche piatto della tradizione montanara.
Prendiamo 3 pizze: una margherita, una salame piccante e una 4 stagioni, più un tortellino in brodo per il piccolino che si tratta bene, perché gli sta cadendo il primo dentino e, a suo dire, fa fatica a masticare... (bella scusa per mangiare i tortellini!).
Da bere prenderemo 3 birre medie fra me e mia moglie, una Fanta per i monelli e una caraffa di acqua del rubinetto che quassù d'inverno è ancora buona.

Dopo una ventina di minuti arrivano le pizze, non molto grandi e all'apparenza un po' anonime, ma all'assaggio sono risultate piuttosto buone, con la pasta superiore alla media e anche il condimento non male. Solo il salame piccante sulla pizza di mia moglie era un po' secco, forse perché affettato troppo sottile.

I tortellini arrivano con qualche minuto di ritardo rispetto alle pizze, serviti fumanti in porzione abbondante.
All'assaggio non mi sono sembrati un gran ché e un po' scarsi di parmigiano nel ripieno, ma al piccolo sono piaciuti molto e questo è quello che conta.

La birra è la Forst che fa tanto "pizzeria" e non mi dispiace.

Mia moglie si concede un mascarpone.

Il conto è stato di 52 Euro, così suddivisi:
Coperto: 4 x 2,00
Tortellini in brodo: 9,00
Margherita: 4,50
Salame piccante: 5,50
4 Stagioni: 6,50
3 birre medie: 3 x 4,00
Aranciata in lattina: 2,50
Mascarpone: 4,00

Servizio gentile, ambiente anonimo, qualità nella norma, pasta della pizza sottile ma decisamente buona.

La spesa mi è parsa corretta, anche se a Sestola la concorrenza è tanta, soprattutto negli ultimi tempi e ci sono luoghi più caratteristici a prezzi minori, comparabili in termini di qualità.

Il Campanaccio non è più lo stesso, ma rimane comunque una valida soluzione per una pizza a Sestola.

Consigliato!