.
Benvenuto, serve aiuto? Clicca qui Benvenuto! Registrati oppure
Accedi attraverso il Gustanetwork

Viale Toscanini, 2, Reggiolo, RE
Valutazione:
Imperdibile!!!
Prezzo a persona:
35.17 €
Servizio utilizzato:
ristorante
Contesto:
 
Pranzo tra coppie
Commenti:
(5) vai ai commenti

pattyb

ha visitato il locale il 21/11/2015 pattyb avatar
176 Recensioni scritte dal 27/08/2008 2703 Punti

Siamo tre coppie, sabato sera, di cui una ha già provato questo ristorante. Piove moltissimo, una serata da lupi. Il ristorante si trova in centro a Reggiolo, proprio accanto alla rocca. C’è un comodo parcheggio per cui lasciare la macchina non è un problema. Il ristorante è composto da un’ampia veranda in vetro (in estate è tutta aperta), caldissima in quanto c’è una bellissima stufa a pellet accesa. La veranda è già tutta occupata e noi comunque abbiamo prenotato all’interno.

Entrando, a destra, c’è un banco formaggi dove mi vorrei tuffare senza ritegno: c’è una enorme varietà di formaggi che è davvero uno spettacolo per la vista. Dietro, una parete piena di vasetti vari che scoprirò essere mieli, marmellate, mostarde tutte particolari da abbinare ai formaggi. Questo locale le vende anche.

Sulla destra del locale c’è il banco bar che non ho guardato più di tanto perché sono stata rapita dall’arredamento e dalle pareti del locale: tutto in stile un po’ provenzale, un po’ “shabby chic”, mi piace tantissimo e continuerò a dire che mi è piaciuto trenta/quaranta volte durante la serata (eh..sapete…la vecchiaia implica il ripetere le cose…).

La proprietaria, molto gentile, ci accompagna al nostro tavolo e ci porge i menu. Un altro ragazzo ci porta l’ acqua, abbiamo chiesto due bottiglie di frizzante che poi, durante la serata, diventeranno tre.

Il menu è ben costruito: ci sono alcune degustazioni di salumi, di formaggi (entrambi accompagnate da varie salsine, mieli..ecc…)e poi una decina di primi, 6-7 secondi e infine i dolci. gnocco e tigelle sono solo su prenotazione. Il banco dei dolci, si trova quasi di fronte a noi, che bella cosa!!!! L’ho praticamente osservato, sbavando, tutta sera.

L’ordinazione è stata la seguente (ogni piatto è stato ben spiegato dalla proprietaria):

4 degustazioni di formaggi come antipasto

2 tortelli di zucca con soffritto (uno dei due era mio)

1 lasagna zucca e porri

1 tortellino in brodo (qui li chiamano cappelletti, non si può sentire)

1 tortellone di cinghiale ai funghi porcini

1 uovo con tartufo ( gli hanno aggiunto davvero una marea di tartufo a scaglie)

Vini: una bottiglia di Merlot Zeder 2014 Cantina Kornell per 4 commensali, un calice di franciacorta per un commensale (scusate non ho preso nota della cantina), un calice di passito Donnafugata di accompagnamento con un dolce per una delle ragazze.Vorrei segnalare che hanno una lista di vini eccellente, con etichette anche molto importanti. Il marito della proprietaria è sicuramente un conoscitore ed un amante del vino e riesce a consigliare i vari accompagnamenti.

Partiamo dai formaggi: non so bene come descrivere l’eccellenza di questi formaggi e delle salse di accompagnamento. Mi ricordo: una robiola di capra, un pecorino sardo, un taleggio, un blue cheese e vari altri che purtroppo non ricordo. Accompagnati da: chicchi d’ uva, noci, miele al tartufo per i formaggi più stagionati, mostarda di pere piccante, confettura di fichi. Insomma ragazzi, da provare assolutamente. La prossima volta però vorrei assaggiare anche la degustazione di salumi.

I miei tortelli di zucca erano fa-vo-lo-si, il ripieno eccellente, la zucca ottima e un buon equilibrio tra dolce e salato. Perfetti. Gli altri commensali hanno TUTTI apprezzato le loro ordinazioni. Non ho assaggiato i tortelli al cinghiale del mio moroso perché non amo il cinghiale, lui li ha trovati buonissimi. Ah, dimenticavo, la cucina è a vista dietro ad una vetrata!

Già pieni, passiamo ai dolci. Noi ragazze ci alziamo per vedere meglio il tavolo dei dolci (eh eh, li avrei presi tutti), mentre la proprietaria ce li illustra.

Scegliamo:

una cheesecake con lamponi per me (una meraviglia, l’apoteosi del palato)

due sbrisolone con salsa di zabaione

una fetta di strudel con salsa allo zabaione

una millefoglie

una fetta di torta Helvetia

La proprietaria ci porta, molto carinamente, una ciotolina di salsa allo zabaione così possiamo assaggiarla tutti. Non vi dico la squisitezza, bella cremosa e leggermente marsalata. Divina.

Alla fine, due caffè, una sambuca con ghiaccio e un montenegro con ghiaccio.

Se siete in zona (oppure andateci!), ve lo straconsiglio, sempre previa prenotazione. Vale davvero la pena.

Imperdibile!!!

permalink a questo commento

[lo zio]
23/11/2015
Quanto entusiasmo pertanto da annotare emoticonemoticonemoticon
permalink a questo commento

[d.d.]
23/11/2015
Già segnato anch'io, tra l'altro a due passi da casaemoticonemoticonemoticon
permalink a questo commento

[testapelata]
23/11/2015
interessantissimo veramente, e poi terminare con la Torta Helvetia merita un plauso particolare emoticon
permalink a questo commento

[pattyb]
23/11/2015
@testa...il mio moroso è un po' golosaccio infatti! ih ih ihemoticon
permalink a questo commento

[PIPPI]
23/11/2015
pensa che delle amiche me ne hanno sempre parlato....ma credevo fosse un locale per aperitivi!