.
Benvenuto, serve aiuto? Clicca qui Benvenuto! Registrati oppure
Accedi attraverso il Gustanetwork

Via Emilia Est, 953, Modena, MO
Valutazione:
Consigliatissimo!!
Prezzo a persona:
18.00 €
Servizio utilizzato:
ristorante
Contesto:
 
Pizza con il moroso
Commenti:
(8) vai ai commenti

IVONNE

ha visitato il locale il 24/07/2015 IVONNE avatar
85 Recensioni scritte dal 15/07/2009 1337 Punti

Venerdì sera, pizza al Red Planet.

Aria condizionata, indispensabile.  Due pizze: una siciliana e una radicchio e speck.

Due birre, una alla spina (una bionda) e una in bottiglia (hanno un discreto elenco di birre).

La pizza del Red Planet è sottilissima, sembra quasi  carta musica, a me piace così. Lo so per i puristi della pizza che la napoletana è almeno un centimetro, la romana più sottile. Questa non so come definirla, ma così mi piace molto.

Si sente meglio il condimento, si digerisce meglio, mi sono abituata, non so, qualcosa sarà. Scrocchiante.  Sicicliana piena di olive nere, che a Eros piacciono molto, il radicchio e lo speck  per me sono quasi un classico, senza pomodoro.

Due dolci, anzi due gelati, un tartufo al cioccolato per Eros e un gelato a me.

C'erano pochissimi clienti, forse il caldo.  Peccato,  perchè è un posto carino, pulito, accogliente, dove mi trovo sempre bene.

Consigliatissimo!!

permalink a questo commento

[lukeforever]
27/07/2015
Concordo pienamente sulla pizza sottile sicuramente più digeribile, alla napoli forse più appetibile, ma niente altro di più!
permalink a questo commento

[nickmanofredda]
28/07/2015
La Digeribilità non dipende dallo spessore della pizza,ma dalla corretta lievitazione della pasta,che sia pasta madre o meno!tant è che quella che viene unanimemente ritenuta la migliore pizzeria di modena,la smorfia,o di reggio,piccola Piedigrotta, non usa lievito madre,ma la pizza rimane digeribile a qualunque ora la si mangi.sul fatto che la si preferisca sottile che dire...in degustibus...
permalink a questo commento

[lukeforever]
28/07/2015
Probabilmente nick non ha capito a cosa mi riferivo sulla pizza sottile che è più digeribile, sulla giusta maturazione dell'impasto x avere una pizza napoletana perfetta senza che alla notte ti faccia bere liquidi a volontà, sfido tutte le pizzerie di modena compresa La smorfia ( mi piacerebbe sapere chi ha stilato questa classifica di più buona di Modena mah!) dico io nessuna, x fare prodotti lievitati buoni ci vuole tempo e di tempo non ne hai quindi carichi di lievito che poi puntualmente ti si ripropone, quindi i gusti sono gusti ci mancherebbe ma meglio una pizza sottile e croccante sempre avendo sicurezza di digerirla sempre e comunque.emoticon
permalink a questo commento

[simone1982]
29/07/2015
Sono d'accordo con @Nickmanofredda, per me la digeribilità non dipende (solo) dallo spessore dell'impasto. Ad esempio, trovo che la pizza del Vesuvio (tra le mie preferite) o di O' Sole Mio, entrambe notoriamente alte, siano facilmente digeribili. Poi vabbé a me la pizza piace alta (ove possibile la prendo addirittura "doppio impasto").....ma questo va a gusti....
permalink a questo commento

[lukeforever]
29/07/2015
Noto che come nick simone non ha capito il succo del mio commento. emoticon
permalink a questo commento

[testapelata]
29/07/2015
Ormai è noto che un impasto che ha subito una lunga maturazione è altamente digeribile; fra le altre cose, Luke, che ha passato una vita nella panificazione, ci può insegnare questo ed altro. Detto ciò non entro in merito allo spessore della pizza, a come viene condita, eccetera perchè, mi pare evidente, che se mangio una pizza con cipolla e salsiccia ......emoticon per la cronaca io digerisco (ancora) anchi i chiodi emoticon
permalink a questo commento

[testapelata]
29/07/2015
quando avete tempo leggeteVi queste interessanti considerazioni sull'impasto della pizza http://www.scuoladellapizza.com/site/2%C2%B0-numero-on-linela-maturazione-dellimpasto.html />

[nickmanofredda]
29/07/2015
Concordo con Simone,sui locali dove la pizza non da problemi.aggiungerei,pasta madre,ex rosso relativo 2.
Io poi sono un purista,e scelgo sempre solo le classiche,evitando strani e inconsueti abbinamenti (ma chi è stato a Napoli, sa perfettamente che le migliori e storiche pizzerie,fanno al massimo 3/4 tipologie di pizze)e probabilmente questo aiuta la digeribilità. Personalmente ho verificato che alla smorfia,lievitano le paste per un bel po.poi se a luke piace bassa...che dire in degustibus.ce anche chi ama i tortellini con la panna..