.
Benvenuto, serve aiuto? Clicca qui Benvenuto! Registrati oppure
Accedi attraverso il Gustanetwork

Via Cialdini, 36, Castelvetro di Modena, MO
Valutazione:
Imperdibile!!!
Prezzo a persona:
50.00 €
Servizio utilizzato:
ristorante
Commenti:
(14) vai ai commenti

testapelata

ha visitato il locale il 03/01/2013 testapelata avatar
488 Recensioni scritte dal 12/09/2010 4607 Punti

 

Situato all’interno delle mura in quelle che anticamente furono le prigioni del castello, un ambiente molto raffinato e suggestivo, tavoli apparecchiati con gusto, opportunamente distanziati, tovagliato in stoffa, centrotavola, candela, calice per il vino, bicchiere per l’ acqua, flute per l’aperitivo……..ed è proprio da qui che partiamo

 

aperitivo di benvenuto e piccolo entrèe : versato direttamente nel flute , direi un ottimo pignoletto , accompagnato da piccoli pezzi di gnocco fritto fatto con farina integrale, ottima partenza .

 

Ritorniamo un attimo al punto di partenza, in attesa della descrizione dei primi e del resto della cena.

Appena entrati vediamo lo chef che ci saluta direttamente da dietro il vetro che dà sulla cucina, mentre la Signora Nunzia colloca le nostre giacche sulle grucce del guardaroba, sarà lei ad accompagnarci al nostro tavolo .

abbiamo preparato appositamente un menù degustazione” ci dice presentandoci una “pergamena”, con tanto di fiocco rosso, che leggiamo in maniera avida e confermiamo che la proposta è sicuramente interessante .

Colgo l’occasione , sperando di suscitare una generale invidia, per informare che questa cena me la sono aggiudicata con i punti del concorso gustapremio, testando e recensendo …… di tutto un po’ e mirando con la giusta pazienza (da arciere “quasi” provetto) al “bersaglio grosso” :   CENTRO !!!

Da bere acqua minerale naturale e bardolino 2009 Le Nogare della cantina Bertani di Grezzana che si rivelerà un vino di ottima struttura ed adattissimo ai piatti proposti.

 

 

sformatine alle noci e speck dell’alto adige con parmigiano reggiano 24 mesi su cialda croccante al pepe : sapore gustosissimo e delicatissimo nonostante gli ingredienti avrebbero potuto fare pensare ad un’unione di “sapori forti”

 

gnocchi di patate violette con gorgonzola e guanciale: gnocchi morbidissimi di patate viola (credo che il vero nome di questa varietà di patata sia Vitelotte) e già l’aspetto è quantomeno originale, ottimo l’accostamento del guanciale a julienne con un gorgonzola molto delicato ; altro aspetto “di contorno” l’essere serviti in un piatto concavo coperti da una campana di ceramica che, una volta tolta,  svela il contenuto . (nota a margine: si scioglievano in bocca) .

 

chitarrine rustiche al ragù bianco di anatra e profumo d’ arancia: concedetemi una decina di minuti di applausi, pasta rugosa ma di doga piccola, ragù veramente appetitoso dove il gusto (in molti casi preponderante) dell’anatra rimane “ai margini” , con l’accorgimento del “profumo” d’arancia che rende questo primo “un piatto superiore” .

 

medaglione di filetto di maiale alla pancetta e cappuccio rosso al lambrusco grasparossa : piatto completo, un letto di cappuccio rosso reso ancor più colorato dalla cottura nel vino ma di cui non  ha recepito più di tanto il “sapore vinoso” , su di esso una spessa fetta di filetto di maiale cotto a puntino, con un leggerissimo colore rosato all’interno, e sopra il tutto alcune patatine chips a completare un “gran secondo” anche da un punto di vista “scenografico .

 

dessert sorpresa dello chef : semplice ma d’effetto , pandoro proposto a fette sottili con crema chantilly, ci è rimasto il dubbio che il dolce fosse imbevuto con un liquore leggerissimo e, comunque, in dose limitata, ma non avendo chiesto di svelare il segreto, il dubbio è rimasto.

 

Tempi di servizio ben scanditi, gentilezza e professionalità del personale ben sopra la media, accuratezza nella preparazione dei piatti al limite della perfezione.

 

Passaggio finale dello chef Francesco ai tavoli (tutti i tavoli) e scambio di battute con ogni commensale .

 

E per finire: scambio di vedute con il Signor Francesco e la Signora Nunzia improntato principalmente sull’educazione dei figli e sui tempi che ci aspetteranno , questo ci ha permesso di conoscere “meno superficialmente” due persone deliziose e professionali .  “mi piace” !!!

 

Mi sto accorgendo ora che non sto assegnando alcun cappello all’esperienza a “il cappero alle mura”, forse , inconsciamente, sto pensando che questa “cena per due” non abbia bisogno di riconoscimenti e giudizi.

Un po’ come a squola (volutamente e rigorosamente con la “q”) quando il voto più basso è “inclassificabile” , qui è il voto più alto che porta a “non classificare” : entrando in campo sportivo lo potremmo definire “hors-categorie” .

Per cui, almeno nel testo della recensione, evitiamo il giudizio, che rimane quello ben visibile nella grafica .

Imperdibile!!!

permalink a questo commento

[Betty1]
05/01/2013
wow!
Mi fai venir voglia di provare!emoticon
permalink a questo commento

[lukeforever]
05/01/2013
Complimenti x la rece, la descrizione delle portate. Mi unisco alla Betty nel dire che mi ai stuzzicato, la curiosita' di provarlo.emoticon
permalink a questo commento

[IlariaL]
05/01/2013
complimenti!!emoticon per la recensione che trasmette perfettamente ogni sensazione provata nel gustare i singoli piatti e per esserti aggiudicato questo splendido GustaPremio emoticon devo ammettere che questo ristorante mi ispirava tantissimo anche solo per il nome..ora mi ispira ancora di più emoticonemoticon
permalink a questo commento

[Zemian]
05/01/2013
E brèv al Zucònplèe!!!emoticon

Il menù mi ha inQuriosito assai... anche perché lo hai descritto bene... e poi in quella location, con la cordialità dei gestori, la professionalità del personale... da quello che capisco siamo ad un livello premium.emoticon

Domandina (immancabile): il guanciale negli gnocchi è di ninetto, giusto?

Sono contento (ed ingordo) per te!emoticon
permalink a questo commento

[johnnybazoo]
05/01/2013
emoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticon
permalink a questo commento

[tata]
05/01/2013
un vero capolavoro, bellissimo il menu' anzi buonissimo ...ricco e interessante, e lo hai descritto cosi' bene che....emoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticonemoticon
permalink a questo commento

[testapelata]
05/01/2013
grazie ragazzi, è stata una bella esperienza emoticon
Vée Zemian il guanciale è quello stagionato di suino,dolcissimo ;
johnny , se arrivi a novanta è esattamente su tre linee tutte uguali emoticon
per la descrizione mi sono "aiutato" con il mio bel menù personalizato che mi sono portato a casa emoticon
permalink a questo commento

[corpicino]
06/01/2013
Bravo bella serata...concordo con te sono molto bravi ...devo dire che i locali in centro a Castelvetro si confermano tutti di ottimo livello......se a fine serata passavi da Gissi per un " ripiglione" finivi alla grandeemoticonemoticonemoticonemoticon
permalink a questo commento

[Zemian]
06/01/2013
x Corpicino: Cus'el al "ripiglione"? Ho però paura della risposta..emoticon

x Johnny: il tuo tentativo di emulazione dell'effetto LSD delle manine di Testapelata è stato piuttosto goffoemoticon.. Ora che Testa è venuto in tuo soccorso potrai bullarti con gli amici al baremoticon
permalink a questo commento

[corpicino]
06/01/2013
Zemian...di ripiglioni il buon Gissi ne conosce qualche decine diverse..cmq il classico e' un piccolo bicchiere con sorbetto al limone , fragola fresca frullata e curacao.....poi ci sono anche quelli alcolici...emoticon
permalink a questo commento

[johnnybazoo]
06/01/2013
Zemian
non avrei mai potuto superare il maestro, ho ancora tanto da imparare emoticon
permalink a questo commento

[Zemian]
06/01/2013
Mi sa che i ripiglioni alcolici invece che farti ripigliare ti diano la badilata nella coppa definitiva...emoticon
permalink a questo commento

[Rolando]
07/01/2013
mo' me lo segno...
permalink a questo commento

[cicioun]
11/01/2013
emoticon