.
Benvenuto, serve aiuto? Clicca qui Benvenuto! Registrati oppure
Accedi attraverso il Gustanetwork

Via Castelmaraldo 41/43 , Modena, MO
Valutazione:
Consigliatissimo!!
Prezzo a persona:
4.00 €
Servizio utilizzato:
winebar
Commenti:
(28) vai ai commenti

silla

ha visitato il locale il 06/10/2012 silla avatar
29 Recensioni scritte dal 12/08/2012 322 Punti

Sabato sera sono uscita con i miei amici e dato che volevamo un pò cambiare posto abbiamo deciso di andare a fare un giretto in centro a Modena e decidere il locale che ci ispirava di più (e che aveva posto da sedersi).

Così, dopo un giretto in pomposa, ci accorgiamo che questo locale alle 21.40 è ancora abbastanza vuoto all'interno, quindi decidiamo di provarlo.

Il locale si affaccia su piazza pomposa e possiede una piccola veranda all'aperto. Gli interni sono molto curati: sono molto sul bianco e lo stile è moderno; come arredamento non mi dispiace.

Quando arriviamo ci sediamo nel primo tavolo a destra, e subito arriva la cameriera che ci consegna altri 4 menù (sul tavolo ce n'era già uno e noi eravamo in 5), così iniziamo a vedere cosa ci offre il locale.

Il menù ha molte pagine di cocktail, vini, amari, birre e bibite in genere mentre ne ha poche che parlano di mangiare (soprattutto non hanno dolci!!!!). Così ci buttiamo tutti sul bere. Io ordino una Mc Farland ( birra rossa).

Il bere arriva prestissimo e con esso il conto. Io pago 4,00€, prezzo nella norma per una birra in bottiglia da 0.33cl.

Il gusto della birra non è male, poco frizzante, amarognola, come piace a me insomma!!

Questo locale lo consiglio per chi volesse passare una serata tranquilla con gli amici; non gli assegno 5 cappelli perchè nel menù almeno qualche dolcetto potrebbero metterlo!!...

Consigliatissimo!!

permalink a questo commento

[MOne]
08/10/2012
fantastica la Mc Farland!
permalink a questo commento

[carolingio]
08/10/2012
Concordo! Anche a me piace molto emoticon
(però a Verona centrissimo - Bella Napoli - si paga meno la Mc Farland... se ben ricordo 3,50 euro... e un po' in periferia, alla Vecchia Lira, mi sembra 2,50 addirittura... quindi 4 euro non so se sia proprio nella norma... emoticon ... tendente al caruccio... basta vedere quanto costa al supermercato e che rincaro ci hanno applicato... emoticon )
permalink a questo commento

[silla]
08/10/2012
beh, si, però per i pub della zona (soprattutto in piazza pomposa/via del taglio) è un prezzo onesto a mio parere... ci sono birre che costano molto di più!!...;)
permalink a questo commento

[carolingio]
08/10/2012
ah, certo, ce ne sono che costano di più....emoticon

considera comunque che qualche mese fa alla Conad era in offerta a 2,39 euro di tre bottiglie... adesso costerà qualcosa in più... ma stiamo parlando di TRE bottiglie da 33cl! Pensa un po' che ricarico ci hanno fatto in questo Perlage... mica tanto a buon mercato...

comunque è buona, è italiana a tutti gli effetti, cioè fatta in Italia e non in Irlanda... prodotta dalla multinazionale Heineken (che tende ad assorbire tutti... da quello che si legge), forse la migliore della Heineken assieme alla Fisher... ciao! emoticon
permalink a questo commento

[carolingio]
08/10/2012
credo che di irlandese sia rimasta però la ricetta, oltrechè il nome...
permalink a questo commento

[silla]
08/10/2012
beh, si... effettivamente hai ragione... forse il prezzo non è dei più convenienti... più che altro è da molto che non bevevo birra e mi è sembrato un sogno tornarne a bere una buona!!!...:)
permalink a questo commento

[Opera02]
08/10/2012
Si Silla forse è più "conveniente" aspettare la prossima offerta Conad che non faesi servire in tutta tranquilltà in un bel locale posizionato tra le più belle piazze della Nostra città. Oppure, quasi quasi andrei forse a berla a Verona....tanto è a due passi da casa. Risparmierei 50 centesimi......
Io Le auguro di tornare in compagnia a bere e godersi una serata e mi creda i 4 euro per una birra è un prezzo onestissimo.
permalink a questo commento

[carolingio]
09/10/2012
mah... emoticon
mi sembra che la sua causticità, Opera02, sia del tutto fuori luogo...

Non occorre aspettare la prossima offerta Conad... in un normale supermercato (e non credo che occorra andare a Verona) tre bottigliette di Mc Farland al dettaglio costano attorno ai 3 euro: quindi, il ricarico applicato di circa il 300% (senza contare che ai rivenditori probabilmente costerà ancora meno) non mi sembra "un prezzo onestissimo".

Dopodichè, nessuno vieta a nessuno di tornare in compagnia a bere e godersi una serata, ognuno spende i propri soldi come vuole, e stiamo parlando di poca differenza di soldi in termini assoluti. Ciò non toglie che il ricarico in proporzione a me sembri eccessivo.
permalink a questo commento

[Opera02]
09/10/2012
Insiste ancora. Ma i costi del personale,generali(affitti,manuntenzione,utenze ecc ecc.) tasse,tributi li vuole considerare o no. Alla fine il buon oste si sarà messo in tasca si e no 50/60 centesimi per ogni birra. Onestissimo.
Non è questione di essere acidi ma di corretta informazione.
permalink a questo commento

[carolingio]
09/10/2012
x Opera02

Primo: è anche una questione di acidità. Quando si interviene in un forum letto da centinaia-migliaia di persone, bisogna cercare di essere rispettosi verso l’interlocutore, a maggior ragione quando si espone una tesi contraria. Quindi, sarebbe meglio evitare espressioni come quelle del suo primo commento, o tipo “Insiste ancora”... per non risultare irridenti e quindi offensivi.

Secondo: mi pareva di aver già segnalato che non è tanto l’entità della cifra in sé che si discute, quanto la proporzionalità del ricarico, che per l’occasionale cliente può essere poco significativa, ma che a fine anno, per il rivenditore, si deve moltiplicare per le vendite. E, come consumatore, rilevo che un tale ricarico per la Mc Farland è eccessivo.

Terzo: quanto alla corretta informazione, le tasse e le spese ci sono per tutti. Se chi fa pagare la bottiglietta 4 euro ci guadagna 50-60 centesimi, chi la fa pagare 2,50 euro ci rimette un euro?
permalink a questo commento

[Tapparella]
10/10/2012
"E’ a S.Massimo un quartiere periferico di Verona, dopo lo stadio e vicino al Chievo, ma, rispetto al Chievo, dalla parte opposta a dove sto io. E’ al piano terra di una casèta rosèta, bassa e squalidèta, vicino a tante case popolari."

Forse i costi degli affitti della Vecchia Lira sono leggermente inferiori rispetto al locale qui recensito.

Inoltre in una pizzeria ci può essere un guadagno sulle altre portate, mentre in un winebar il guadagno è tutto sulla birra.
permalink a questo commento

[carolingio]
10/10/2012
Dici Tapparella che se uno ha costi di affitto leggermente inferiori ad un altro la birra Mc Farland la fa pagare quasi la metà? e ci guadagna lo stesso? Una generosità singolare, ben strana nel commercio.

Brugge è una città molto cara, parecchio più delle città italiane in tante cose.
In centrissimo a Brugge, una della città più belle d'Europa, una Westmalle Tripel, la migliore delle Westmalle, birra di qualità superiore rispetto alla Mc Farland, e che al dettaglio costa di più, in un pub/winebar la fanno pagare 3,50 euro.
Che ci rimettano anche loro?

Mi fermo emoticon

(alla prossima Tapparella! ... chissà, magari una volta tanto per sostenere una mia tesi... )
permalink a questo commento

[Zemian]
10/10/2012
Vedo ancora più sproporzionato chi propone 2,3 (dicesi duevirgolatre) dita di prosecco infimo (mod. boccia della cesta di natale del gommista) a 5 euri.

Fermo restando che...

- ci vuole dell'applicazione per trovare un prosecco così lòfi piuttosto che (almeno) discreto

- all'ingrosso al quel prezzo del calice trovi dei prosecchi assolutamente onesti

- c'è chi propone degli ottimi SCIAMPAGN (le cui bocce costano 10 volte tanto) a 7 euri il calice

...fatevi 2 conti con il pallottoliere e vedete cosa salta fuori.

Tralasciando anche un secondo ragionamento da ragioniere emoticon guarda... pago anche 5 euri il chicchero di vino ma perlomeno dammene e dammelo quantomeno discreto, perBacco (no, quello ne ha già abbastanza)!
permalink a questo commento

[carolingio]
10/10/2012
Su questo hai perfettamente ragione Zemian: in alcune recensioni che avevo fatto su Valdobbiadene o su commenti, avevo osservato la medesima cosa, e cioè che in qualche posto il calice di prosecco Valdobbiadene è molto caro (mentre la bottiglia sul posto costa ababstanza poco... 5-7 euro... ), per non parlare del prosecco non DOCG Valdobbiadene...
Però anche qui in questo caso, anche se la differenza per l'utente è minore...
permalink a questo commento

[Tapparella]
10/10/2012
Ciao Carolingio,
a volte puoi provare a leggere i miei commenti come se li avesse scritti qualcun'altro, senza vederci per forza aspetti negativi... Chi non segue il sito da tanto tempo potrebbe non capire la tua risposta.

Sul discorso ricarichi non mi addentro, perchè allora dovremmo nominare le bottigliette d'acqua, la coca slavata, l'acqua calda per la bustina di tè, ecc...
Penso solo che pagare 4 euro per bersi una birra in bottiglia con gli amici seduto al tavolo di un locale di questo tipo non sia così strano. Possiamo cercare confronti come quello che giustamente hai fatto tu (sono stata a Brugge troppo tempo fa ed è meravigliosa), o paragoni di tono opposto (tipo birra alla spina orrida servita in bicchiere di plastica durante i concerti, quindi venduta a fiumi, al costo di 5 euro).
permalink a questo commento

[coste66]
10/10/2012
Mi permetto di esprimere la mia opinione.
Esprimere dei pareri su quanto è caro un prodotto in un posto piuttosto che in un altro ha una valenza relativa, perchè secondo me, solo il titolare dell'impresa specifica conosce i costi della stessa, l'utente medio, seppur esperto, non può essere a conoscenza di questi valori, quindi la sua impressione ha valore soggettivo ma difficilmente oggettivo.
L'espressione " è caro " è un valore riferito alla priopia tasca, non è quasi mai possibile, salvo evidenti e poco onesti casi eccezzionali, stabilire se una cosa è cara o no, il prezzo di un prodotto va osservato da mille punti di vista e consiste di mille sfaccettature, spesso non tenute in considerazione dall'utente medio.
permalink a questo commento

[carolingio]
10/10/2012
Chi non segue il sito da tanto tempo sappia che i tuoi commenti, Tapparella, rispetto ai miei punti di vista, sono sempre stati negativi, da un certo momento in avanti, spesso cercando di negare l'evidenza. Solo una coincidenza?
Comunque raccolgo il tuo invito e voglio provare a crederti d'ora in avanti.

Avevo già scritto sopra che nessuno vieta a nessuno di andare in compagnia a bere quella birra a 4 euro e godersi una serata, stiamo parlando di poca differenza di soldi in termini assoluti. Ciò non toglie che il ricarico di questa birra in questo locale (e forse magari anche in altri, chissà), in proporzione, a me sembri eccessivo, come da alcuni esempi che ho fatto.
permalink a questo commento

[Tapparella]
10/10/2012
E' vero, ma la cosa è reciproca e la tua risposta lo dimostra.
Devo solo fare più attenzione su come e quando intervenire. Scusate se ho detto la mia.
permalink a questo commento

[Lisus]
10/10/2012
Io capisco il punto di vista di entrambi, ma non giustifico il tono acidino (dò ragione a Carolingio) di Opera02, c'è modo e modo per far conoscere le proprie ragioni e punti di vista, tenuto conto che ognuno sa di casa sua (sia per quanto si è disposti a pagare un rincaro sia per le giustificazioni che ti impongono di proporlo a listino).
permalink a questo commento

[Lisus]
10/10/2012
Logicamente il mio commento era stato postato prima che fosse pubblicato quello di Tapparella...
permalink a questo commento

[carolingio]
10/10/2012
Coste: ti stai scoprendo un animo POLITICO emoticon emoticon ... sì, il prezzo di un prodotto è determinato da tante cose, ma quello che può considerare l'utente (a parità di prodotto, come nel caso della birra, e prescindendo dalle proprie tasche) è l'entità del ricarico rispetto ad altri, il prezzo finale è oggettivo. Poi sui motivi che determinano questo rincaro, io non posso e neanche voglio entrare. Ho usato l'espressione "tendente al caruccio" (non "è caro"), perchè stiamo parlando di pochi soldi di differenza. E' via via cresciuto un caso, quasi più accademico che altro, solo in seguito ad un intervento diciamo così, un po' acidino, come dice Lisus.

Tapparella: adesso non far la vittima però eh emoticon sei stata tu ad inserirti per chiosare e contestare le mie ipotesi, non viceversa, nessuno ti ha impedito di dire la tua, io ti ho risposto e la mia risposta vuole solo dimostrare che il ricarico... bla bla... emoticon

Lisus: grazie per il sostegno morale emoticon

Adesso... mi faccio una trappist Rochefort! emoticon emoticon
permalink a questo commento

[Opera02]
10/10/2012
Io non ho offeso proprio per niente. Non mi permetterei mai. piuttosto vedo che siamo un pò permalosini... chi non la pensa come Lei viene bollato di essere acido. Leggo che anche Tapparalla non è proprio in sintonia con Lei e di conseguenza preso di mira. Ma andiamo oltre. Penso che (e qui finisco) che Coste 66 abbia fatto la considerazione più giusta e pacata.
permalink a questo commento

[coste66]
10/10/2012
io so solo che non esiste un altro settore commerciale dove la gente abbia la possibilità di osservare i ricarichi come nel nostro.
permalink a questo commento

[Reginalulu]
10/10/2012
la discussione si fa sempre più lontana rispetto alla recensione di silla (che sta ricevendo milioni di notificheemoticon), inviterei tutti, qualora vogliate  approfondire l'argomento, ad aprire e continuare in un post apposito, grazieemoticon
permalink a questo commento

[mongi]
11/10/2012
ahahahah.......certo che a volte e' divertente leggere i commenti emoticon
permalink a questo commento

[silla]
11/10/2012
grazie mille reginalulu!!... in effetti tutte quelle notifiche mi danno noia, anche perchè a mio pareresi sta patlando di un argomeno superfluo...
permalink a questo commento

[carolingio]
11/10/2012
Per chi lo desidera, la discussione può proseguire sul post appena pubblicato su "Sviluppo sito". Grazie emoticon
permalink a questo commento

[MattGreavers]
13/10/2012
forza inteerrrrrrrr emoticon