.
Benvenuto, serve aiuto? Clicca qui Benvenuto! Registrati oppure
Accedi attraverso il Gustanetwork

Via Leonardo da Vinci 362, Cavezzo, MO
Valutazione:
Consigliato!
Prezzo a persona:
22.00 €
Servizio utilizzato:
negozio
Commenti:
(5) vai ai commenti

dyna

ha visitato il locale il 16/09/2012 dyna avatar
85 Recensioni scritte dal 06/08/2010 1074 Punti

Spinta dalla voglia di tagliatelle ai funghi e dal bisogno di fare un po' di spesa vado a colpo sicuro presso il negozio dell'azienda Modena Funghi a Cavezzo , piu' conosciuto in paese come ' Rinaldi'.
Il negozio e' composto da due stanze dove nella prima trovo generi alimentari di vario tipo ,merce di 'nicchia' o di  altre aziende agricole e non quelle propriamente commerciali ; il secondo ambiente e' dedicato a frutta , verdura , latticini , funghi coltivati di loro produzione e quelli del sottobosco.
Acquisto una ricotta da 500 gr circa  di un az. agricola del Frignano ( 5,60 al kg ) , un panetto di burro da 125 gr dello stesso produttore( 1,85 euro ) , due broccoli medi sodi e verdi ( 2,60 al kg)  , un pacco di orecchiette di un az. agricola pugliese ( 2,20 euro), tre cipolle ( due di tropea e una bianca) , una confezione di funghi misti gia' puliti da circa 400 gr ( champignon, finferli , chiodini , pleurotus o orecchie di elefante) a 2,40 euro , un piccolo mazzetto di prezzemolo , 300 gr di funghi porcini freschi  cat.1 ( 32,00 euro al kg) . 
Pago 22,00 euro . 
La frutta e la verdura costano un pochino di piu' rispetto a qualsiasi supermercato ma la qualita' e' decisamente migliore. 
I funghi porcini freschi hanno un prezzo leggermente piu' alto rispetto agli altri anni  e forse  aspettando  una stagione migliore ,quando l'offerta e' piu' ampia, avrei risparmiato qualcosina in piu'.

Sulla qualita' e bonta' del mio acquisto non ho dubbi .... ora sta alla cuoca non rovinare tutto !  

I funghi pioppini coltivati e i finferli del sottobosco costano 12,00 euro al kg , gli champignon  cat.1   2,40 euro al kg. 

Consigliato!

permalink a questo commento

[Zemian]
17/09/2012
Ciao Dyna.... una curiosità: i porcini che hai preso sono per il sugo delle tagliatelle o da mangiare freschi (solo tagliati, olio, sale e poco altro)?
permalink a questo commento

[dyna]
17/09/2012
ciao zemian
pensavo di fare stasera il sugo per le tagliatelle ma sono talmente belli e di medio grande pezzatura che farebbero una bellissima figura anche tagliati a sottili lamelle per essere mangiati crudi. Hai per caso una ricettina da consigliarmi?
Io eviterei qualsiasi cosa laboriosa per non perderne la freschezza e il sapore.
permalink a questo commento

[Zemian]
17/09/2012
No... no... io sto con te al 100%: tagliati a fettine sottili, sale grosso ed olio (se possibile ottimo)... punto e stop!

Così sono semplicemente fantastici!emoticonemoticon
permalink a questo commento

[Gerry]
17/09/2012
Dobbiamo però essere coscienti che i porcini non sono a "km. zero", proveniendo, ancor oggi, per lo più dal Trentino AA (Alto Adige!) e/o dal di là delle Alpi Carniche, perchè nel nostro Appennino, dopo le scarse pioggie delle scorse settimane, si trova qualcosina, ma così "qualcosina" che dubito che la distribuzione possa superare i confini settentrionali del Frignano e dell'ALta Valle del Dragone.
All'insalata di porcini crudi, oltre al sale e all'olio e.v.o. potresti aggiungere un grattata di pepe e, decisamente opzionali, scaglie di parmigiano reggiano e prezzemolo fresco...
permalink a questo commento

[dyna]
17/09/2012
Ciao Gerry infatti il porcino costa parecchio anche perche' ,come ho scritto , l'offerta e' scarsa perche' da noi non e' piovuto, ahime' !!!!emoticon...e forse nel nostro appennino si trovano piu' facilmente altri funghi ...
Slurp con parmigiano e pepe! Grazie del super suggerimento!