Gustamodena.it - Trova e Gusta ristoranti a Modena e provincia
Benvenuto, serve aiuto? Clicca qui Benvenuto! Registrati oppure
Accedi attraverso il Gustanetwork

La lavagna - In vacanza

MANGIARE, COMPRARE, DORMIRE A VENEZIA

GROG
Scritto il 19/10/2008
da GROG
Non pago delle informazioni che vi ho dato, vi darò le ultime, cioè altri posti dove dormire, dove dormire e mangiare, dove mangiare, dove comprare, dove mangiare e comprare.
Molti di questi hanno il loro sito facilmente recuperabile in Google.


SOLO DORMIRE

Antica Casa Coppo
Calle Coppo 4320/1/2 San Marco
041.5221947 - 5233585 fax 041.2770843
Zona Palazzo Contarini Bovolo

Dal loro sito:
“Una dimora d'epoca a 5 minuti a piedi da Rialto e da Piazza San Marco, accoglie spazi e stanze dell'Antica Casa Coppo, delizioso affittacamere nel cuore del centro storico di Venezia. 11 camere proposte nelle versioni superior, deluxe e junior suite, ambienti curati e ricercati, comfort e servizi dei migliori alberghi di Venezia, ne fanno l'alloggio ideale per chi desidera una soluzione più che piacevole per alloggiare a Venezia.
Negli spazi originali di una dimora d'epoca tipica del centro storico di Venezia, Antica Casa Coppo accoglie tra atmosfere e comfort per alloggiare a Venezia piacevolmente. Tra i più apprezzati affittacamere di Venezia per la posizione invidiabile, è l'ideale per chi desidera una valida alternativa a un hotel a Venezia, dove trascorrere un'indimenticabile vacanza tra comfort e servizi di buon livello. Autentica locanda tipica di Venezia, Antica Casa Coppo propone ambienti comuni e camere in stile levantino che evocano gli antichi commerci di Venezia con l'Oriente e, tra i servizi, prima colazione a buffet, staff giovane e professionale a disposizione per dare informazioni su Venezia, suggerire itinerari insoliti, fare shopping, prenotare visite guidate a Venezia ed escursioni alle isole, consigliare ristoranti ecc. Gli ospiti dell'affittacamere, se sono in albergo a Venezia con il proprio computer, hanno a disposizione la rete wi-fi della locanda. Il piacevole salotto di Casa Coppo accoglie gli ospiti nei momenti di relax dove possono leggere in tranquillità il quotidiano, guardare la tv, organizzare la giornata di visita e di shopping a Venezia o la serata al bellissimo Casinò di Venezia, accompagnati magari da un caffè espresso o da un buon bicchiere di vino serviti dal bar della locanda Antica Casa Coppo.”

DORMIRE E MANGIARE

Locanda Poste Vecie
S. Polo 1612 ( pescheria Rialto)
041.718244 Fax 041.795836

In questa Locanda ci ho cenato con mia moglie un paio di anni fa, l'ambiente è incredibile, il servizio impeccabile e la posizione invidiabile. Ho mangiato benissimo. Ideale per cenetta intima.

Dal loro sito:
“Tra il Mercato e Rialto, il vero cuore veneziano, l'Hotel Locanda Poste Vecie di Venezia accoglie in ambienti d'atmosfera ispirati al '700 ed arricchiti con moderni comfort. Gli ospiti hanno il privilegio di soggiornare dov'erano le antiche Poste della Serenissima e dove oggi c'è la prestigiosa Antica Trattoria Poste Vecie.
Nella più tipica tradizione, la Locanda Poste Vecie, accoglie gli ospiti in ambienti di atmosfere tipicamente veneziane valorizzate dagli arredi laccati e dai tessuti di pregio declinati nelle tonalità del rosso veneziano e dell'oro, gli antichi colori della Serenissima, la Repubblica che governò Venezia fino al XVIII secolo.
L'ottimo servizio e i comfort di buon livello ne fanno un albergo davvero confortevole nel cuore di Venezia. La reception riceve gli ospiti 24h e la colazione, servita nella caratteristica sala del ristorante Antica Trattoria Poste Vecie, è proposta continentale e al tavolo per incontrare le abitudini della clientela internazionale.
Il fiore all'occhiello della Locanda è il ristorante, l'Antica Trattoria Poste Vecie, la prima aperta a Venezia nel lontano 1500 e che da allora delizia i palati dei commensali con prelibate ricette che vanno da quelle tradizionali veneziane a quelle internazionali più innovative, accompagnate da vini selezionati dell'ottima cantina. Accogliente, caratterizzato dal grande camino e dagli affreschi originali, ha un bel giardino che si apre con la bella stagione per mangiare all'ombra del pergolato e godere della vivacità della vita veneziana del Mercato e della Pescheria.
Per gli ospiti della locanda ci sarà un trattamento speciale con lo sconto del 15%.”

Albergo Ristorante
Antica Locanda Montin
Venezia, San Trovaso, Fondamenta Eremite 1147
041.5227151 Fax 041.5200255

In questa locanda ci sono stato a mangiare diverse volte nei 51 anni che ho frequentato Venezia (la prima volta che venni in laguna ero ancora nella pancia di mia madre….) e l'atmosfera d'estate è incredibile, un vero giardino, un ambiente che sembra non accusare il passaggio del tempo e poi ci ho sempre mangiato benissimo.

Dal loro sito:
“Esiste come “le pietre di Venezia”, quelle cantate da John Ruskin; è una pietra di Venezia, che si colloca accanto al nome della città meravigliosa spontaneamente, nel ricordo di chi Venezia non l'ha vissuta da turista, ma l'ha amata. La Locanda Montin non è un ristorante, non è un luogo per alloggiare, non è un bar: è qualcosa di caro al cuore del veneziano e dello straniero che sa cos'è la città, cos'è il fascino della sua acqua, cos'è il veneziano vero.
Da quella fondamenta di Dorsoduro è passato Modigliani all'inizio del secolo; poi c'è passato Ezra Pound e Carena, Peggy Guggenheim nel 1955, Cadorin,Guidi, Saetti, Lucchesi, De Luigi, Uto Ughi, Luigi Nono. Là è voluto andare il presidente Carter, là sono state girate alcune scene del film "Anonimo Veneziano" con Tony Musante e Florinda Bolkan, là vanno oggi Robert De Niro, Bradd Pitt, Paloma Picasso, Ioko Hono, Mike Jagger, David Bowie e Kinutani, là vanno gli innamorati, quelli che hanno poco tempo; gli studenti della vicina Cà Foscari, i professori.Qui potete soggiornare nelle stanze che ospitarono, tra gli altri, Gabriele D'Annunzio.”

Ristorante / Bed & Breakfast
Taverna San Lio
Salizada San Lio
Castello 5547/46
t/fax 041.2770669
chiuso al martedì

dal loro sito:
“Centralissimo, a 3 minuti a piedi dal Ponte di Rialto e a 5 da Piazza San Marco, l'affittacamere Taverna San Lio, gode di una posizione di assoluto privilegio tra gli hotel a Venezia: vicinissimo ai luoghi e ai monumenti più belli e celebri della città e a pochi minuti dai vaporetti che lungo il Canal Grande arrivano alla Stazione dei treni e a Piazzale Roma (terminal delle auto) nonché alle Gallerie dell'Accademia, alla Guggenheim Collection e ai Giardini della Biennale di Venezia.
I dintorni della Taverna San Lio sono tra i più caratteristici di tutta Venezia: un susseguirsi di calli e campielli pittoreschi dove si affacciano antichi palazzi, vetrine di botteghe artigiane e eleganti boutique tra cui passeggiare piacevolmente per raggiungere in pochi minuti luoghi famosi e meno conosciuti (e ancor più suggestivi!) come la Chiesa dei Miracoli, perla dell'architettura rinascimentale impreziosita da marmi pregiati, a 5 minuti dall'affittacamere, il Campo Santa Maria Formosa (a 3 minuti) con la bella omonima Chiesa ricca di capolavori della pittura veneta del '500 e la Fondazione Querini Stampalia, sede di un'importantissima biblioteca e di un interessante "casa museo", sapientemente restaurata da Carlo Scarpa e di recente rivisitata da Mario Botta.
Ingredienti freschissimi selezionati tra i tipici prodotti delle acque e delle terre della Laguna di Venezia, elaborati dai cuochi della Taverna San Lio in piatti tradizionali rivisitati, deliziano e provocano i palati degli avventori del Ristorante Taverna San Lio.
L'attenzione alle primizie autoctone (ortaggi e frutta di Sant'Erasmo, pescato di laguna e di mare) è rivolta anche alla scelta dei vini: bianchi e rossi dei Colli Euganei, Prosecchi di Conegliano e Valdobbiadene, vini amarone, Valpolicella, soave, ma non mancano le etichette dei più prestigiosi vini toscani e piemontesi e una discreta selezione di raffinati champagne.
Gli ambienti del ristorante sono incorniciati da legni chiari e moderni, proposti sulle pareti e su tavoli e tavolini, di stile elegante ed essenziale. Le atmosfere sono quelle cordiali tipiche veneziane, arricchite dalla clientela internazionale che frequenta la Taverna San Lio.”


Hotel ? Ristorante Messner
Fondamenta di Ca Balà
Dorsoduro 216
041-5227443

? qui che ho soggiornato sabato e domenica scorse, mi sono trovato benissimo, la camera non era nello stabile principale, bensì in una dependance un centinaio di metri più avanti, con tutti i confort del caso. Bagno privato con doccia e asciugacapelli (per chi ce li ha), telefono, cassaforte, televisore satellitare LCD, macchinetta elettrica antizanzare (a Venezia non si estinguono mai) e, soprattutto, le chiavi della stanza e del portone in mano. Dentro e fuori quando a uno pare, dite poco…
Al ristorante non ci sono stato, ma ha una sala interna ed una esterna in un bel cortiletto.

Dal loro sito:
“L'albergo Messner è situato a Venezia a pochi passi dalla Chiesa della Salute, celebre santuario del Longhena, eretto in onore della Madonna per aver liberato la città da una terribile pestilenza. L'albergo Messner è molto accogliente e caratterizzato da un ambiente famigliare, ove sono tenuti in massima considerazione l'accoglienza, l'ospitalità, la cura dei cibi.
Casa principale: tutte le camere sono dotate di bagno privato, tv satellitare, cassaforte, aria condizionata, phon. Alcune camere hanno la vista sul canale. Altre danno sul giardino. Junior Suite: tutte le camere hanno bagno privato, aria condizionata, tv satellitare, cassaforte, phon e prese plug per collegamento ad internet. Alcune camere hanno la vista sul canale. Altre danno sul giardino. Dependance: tutte le camere hanno bagno privato e cassaforte, phon.
Pochi minuti separano l'albergo da piazza S.Marco, facilmente raggiungibile con il vaporetto attraverso il Canal Grande. L'albergo è infine prossimo alla passeggiata delle Zattere, zona residenziale ricercata per la sua eleganza e per la quiete rarefatta che vi si respira; alle Gallerie dell'Accademia, al Museo Guggenheim, a San Trovaso e ad altri celebri luoghi della Venezia più esclusiva.”

SOLO MANGIARE

Al Vecio Forner
Osteria con Cucina
Campo San Vio, Dorsoduro 671/A
0415280424 fax 041 5224587
chiuso il lunedì

Non ci sono stato ma mi ispirava moltissimo.
Da un sito non ben specificato, nel loro solo immagini:
“A due passi dall'Accademia una piccola nicchia di Venezia con solo 18 posti a sedere. Da qui nasce un locale tipico veneziano dove si trova accoglienza e piacere cibo di ottima qualità , una carta dei vini molto selezionata cicchetti veneziani e dolci fatti in casa.”

Trattoria ai Cugnai
Dorsoduro 857
chiuso il lunedì
0415289238

Attenzione, in rete troverete solo dei riferimenti ad un locale analogo in zona San Marco, non è lo stesso, questa è una trattoria e basta, l'altro è anche pizzeria.
In questo locale presenza di un giardinetto interno.

Trattoria alla Madonna
Calle della Madonna San Polo 594
041-5223824 fax 041-5210167
chiuso il mercoledì

Anche in questo locale ci sono stato varie volte, è veramente caratteristico, appena dietro a Rialto, in un sottoportico tra un ristorante per turisti e l'altro. Ricordo grandi sbafate di moeche, è stato qui che all'età di 14 anni le ho mangiate per la prima volta…..

Dal loro sito:
“Locale aperto dal 1954 dall'attuale proprietario Fulvio Rado, derivato da un'antica osteria veneziana caratterizzata dalla presenza di una antica vite, ha mantenuto negli anni il suo stile e la sua qualità nei piatti della tradizione.
Viene visitato spesso da personaggi del mondo dello spettacolo e della cultura che preferiscono trovare un ambiente informale e un servizio attento e veloce.
La clientela comunque è eterogenea, l'ambiente con la sua capacità si presta a molteplici situazioni.
La sua ubicazione nel cuore di Rialto favorisce l'approvvigionamento di materie prime di assoluta freschezza data la vicinanza al mercato ittico e ortofrutticolo, sapientemente lavorate.
Locale dotato di aria condizionata.
Per i vostri pagamenti accettiamo tutte le carte di credito eccetto la dinners.”

Antica Trattoria La Furatola
Calle Lunga San Barnaba , 2869/A
30123 - Dorsoduro (VE)
Tel: +39 041 5208594
Fax: +39 041 5208594
chiuso lunedì matt. e giovedì

Da un sito non ben identificato:
“IL FURATOLIER MAESTRO DELLA FURATOLA

C'è una Botteguccia così nominata, quasi simile a quella del Pizzicagnolo, ove si vendono commestibili di poco prezzo, cioè minestre, pane, minutaglia fritta ed altri mangiari ad uso e comodo della poveraglia. Pensa il Gallicciolli nelle sue Memorie antiche storiche Venete, che la voce Furatola sia verbale di Furare, per le frodi nella vendita che erano forse fatte in tali bottegucce. Ma a me pare che senza ripetere l'origine da una cagione puramente suppositiva ed infamante, che il Governo Veneto non avrebbe mai tollerato. Furatola che vuol dire oscuro, nero: qualità appunto attribuita a simili ristrettissime bottegucce, poste ordinariamente, come ognun sa, in siti rimoti, bassi, talvolta vili, annerite dal fumo e per conseguenza oscure e caliginose.”

Ostaria Bancogiro
Campo San Giacometto
San Polo 122 - 30125 Venezia
Tel/fax 041.5232061
chiuso il lunedì

Questo locale trovasi in una zona assai caratteristica di Venezia, nella piazzetta detta Erbaria. Il locale ha due ingressi, uno in Erbaria e uno in Campo San Giacometto, proprio come Al Pesador. L'erbaria è una zona che mi affascina, si trova subito sotto Rialto, ma da lì il ponte non si vede anche se è ad uno sputo. Questa piazzetta si affaccia direttamente sul Canal Grande ed è piena di cichetterie, tutte con tavolini e sedie all'esterno, quando si passa davanti è una miscellanea di aromi indescrivibili.

Da un sito non ben identificato:
“In uno degli angoli più affascinanti di Venezia si trova questa osteria che tiene fede alla cucina tradizionale della laguna, ma che spazia con raffinatezza fino ai prodotti tipici di altre zone d'Italia. Ai piedi del ponte di Rialto (lato S.Polo) si apre un campo che durante il giorno è affollato dai banchetti di frutta e verdura. La nostra osteria si trova proprio sotto il portico detto del "Bancorgiro", da cui prende anche il nome il locale, ricavato all'interno di uno degli antichi magazzini di Rialto.Proprio qui nei secoli passati era stato istituito il pubblico banco mercantile, il Bancogiro, appunto. Sempre qui, era presente la statua ricurva del Gobbo di Rialto, dove si bandivano le leggi della Repubblica e venivano portati i malfattori a baciare, dopo le torture, la gobba della statua.
Affascinante e fortemente consigliata la cena nel periodo invernale al secondo piano dell'osteria. Un angolo con luci soffuse e arredamento rustico. D'estate si cena nel retro del locale direttamente nella riva del Canal Grande, ma non pensate che sia un locale dei soliti turistici....I tavolini sono in legno e, anche se si sente parlare straniero, l'atmosfera è completamente differente rispetto all'altra riva del Canale. Consigliato anche per un'"ombra" durante la giornata, si può approdare anche in barca. Conto leggermente impegnativo.”

Osteria Cicchetteria 'Al Pesador'
San Polo 125/126
041.5239492
chiuso il lunedì

Stesso discorso di introduzione fatto per il precedente.

Dal loro sito:
a caratteri maiuscoletti svetta “DOVE LA TRADIZIONE INCONTRA IL PRESENTE” e poi ancora “La famosissima " CICCHETTERIA AL PESADOR " situata sotto i portici del Tribunale di Venezia si è trasformata in "OSTERIA AL PESADOR". In una delle più belle location di Venezia, zona Rialto fronte Canal Grande a due passi dalla fermata del vaporetto Rialto Mercato accogliamo una quarantina di persone accomodandole nel nostro plateatico in campo Erbaria. Di sera un'aria magica avvolge la clientela immergendola nella tipica e tradizionale atmosfera veneziana, cullandola al passaggio di gondole e gondolieri con le loro romantiche serenate. Sono disponibili 14 tavoli per l'inverno in una saletta al primo piano molto intima e confortevole, con vista Canal Grande e campo San Giacometto dov'è situata la più antica Chiesa di Venezia. Soffitto e pareti in mattoni a vista, steccati in legno che ricordano i vecchi magazzini della frutta e verdura, tavoli, sedie e armadi antichi in noce, specchiere dorate, quadri raffiguranti squarci di una Venezia antica, lampadari sali e scendi in rame e ferro creano un'atmosfera soft e rilassante. La Cucina racconta tipici piatti tradizionali rivisitati e riportati al presente...esprime tutta la sua creatività senza lasciar nulla al caso, riuscendo ad armonizzare sapori e colori. Queste "OPERE D'ARTE COMMESTIBILI" suscitano alla sola vista lo stupore della clientela. Ogni giorno poi, sforna "SPECIAL" secondo l'offerta del mercato del pesce e della verdura a due passi dal locale. Il Servizio non può essere che dei migliori riuscendo in ogni situazione a mettere a proprio agio i clienti più esigenti, con simpatia e professionalità. La Carta Vini è stata rivista e aggiornata puntando sulla qualità ....non sulla quantità. Diamo la possibilità di degustare anche un singolo calice di vino per accompagnare ogni pietanza esaltandone profumi e sapori. Per i meno esperti abbiamo il nostro Maitre e Sommelier di sala Fabrizio D. che potrà consigliare l'abbinamento giusto. Lasciatevi accompagnare al piacere della tavola. AL PESADOR organizza da sempre feste intime di compleanno, lauree, matrimoni e altri eventi... diamo anche la possibilità d'affittare la saletta per riunioni o cene-buffet di lavoro. Il Banco è rimasto uguale con la tipica "Moeca" veneziana inserita nella parete spatolata di un rosso vivo raffigurante il famoso "Leon de San Marco". Inconfondibile lavetrina che ogni giorno viene riempita di buonissimi cicchetti da accompagnare ad un buon calice di vino...

Venite a trovarci vi aspettiamo!”

Ristorante Pizzeria Casin dei Nobili
San Barnaba, Dorsoduro 2765
041.2411841
chiuso il lunedì

Da un sito non ben identificato:
“Al di fuori può sembrare un ristorante per turisti, ma così non è, infatti grazie alla gestione intelligente di Ruggero e famiglia il locale è frequentato spesso da veneziani che qui trovano una cucina perfino varia a prezzi sicuramente adeguati. Ottimo nel rapporto qualità prezzo, difficilmente si spende a cena più di 30 euro. Tra l'altro ci tengono molto alla clientela e non mancheranno di applicare sconti ai frequentatori assidui e ai veneziani. Il menu è molto vario, va dalla pizza al pesce. Consiglio di provare la cucina perché ne vale la pena, è creativa, si può trovare un "menu del giorno" quindi anche una varietà per chi intende venirci spesso. Paste diverse, particolari, cottura perfetta, sughi di pesce e verdure originali, risotti stravaganti. Anche l'arredamento è stravagante sembra un negozio di anticaglie ma ha il suo particolare fascino.”

Ristorante enoteca Bistrot de Venise
gastronomia - Cultura - Arte & Vino
Calle dei Fabbri, San Marco 4685
sempre aperto

Locale estremamente interessante, direi soprattutto da cenetta a due.
Dal loro sito:
“Il Bistrot de Venise nasce nel 1993. Ritrovo e punto d'incontro cittadino dove arti figurative, poesia e aggregazione colta si coniugano, con semplicità, a Cibo & Vino.
...dal 1999 inizia un percorso di ricerca sui Vini Rari e la Cucina Storica Veneziana che rafforza il concetto di cultura applicata all'Enogastronomia locale-regionale. ...ad oggi, continuiamo a perseverare con tenacia...”
Potete anche scaricare dal sito il menù e la carta dei vini in formato pdf.

Trattoria alla Rivetta
Castello, Ponte San Provolo,4625
041.5287302
chiuso il lunedì

Da non confondere con l'Osteria Pizzeria che si trova da tutt'altra parte.
Da un sito non ben identificato:
“Semplice cucina marinara e cicheti al bancone per una trattoria tradizionale veneziana, in posizione non lontana da p.le Roma e dalla stazione di Santa Lucia. Potrete trovare vini in damigiana, cicheti e paninetti gustosissimi con soppressa, baccalà, pancetta, porchetta, carciofini, ma anche fresche insalatone. Da notare teatro da mattina a sera, con battute tra osti e avventori!”

Gam Gam
Bar Ristorante Ebraico
Sottoportico di Ghetto Vecchio
Cannaregio 1122
041.715284

Da un sito non ben identificato, il suo sito è in inglese o in ebraico:
“Nel sottoportico di Ghetto Vecchio si trova questo ristorante Kosher che fa cucina ebraica. Ottimi gli antipasti Kosher a base di falafel con numerose salsine e verdurette con legumi vari. Deliziosi i dolci secchi misti, buono anche il prosecco sfuso. Vista sul canale.”

Ristorante La Feluca
San Marco 3648 Calle della Mandola
041.5235678 fax 041.2417021
chiude il martedì

http://www.gustamodena.it/visite.php?cod=3730

Osteria ai Assassini
Enoteca
San Marco 3695 Calle dei Assassini
chiuso la domenica
041.5287986

Verrà postata al più presto la mia recensione.

Osteria Dario
Punta Sabbioni - Venezia
Piazzale Punta Sabbioni

Verrà postata al più presto la mia recensione.


DOVE COMPRARE

spritz Snak Bar
Santo Stefano San Marco 3528

Verrà postata al più presto la mia recensione.

Panificio Volpe Giovanni
Specialità Dolci Ebraici e Prodotti Kasher
Cannaregio, 1143 Sottoportico di Ghetto Vecchio
041.715178

Verrà postata al più presto la mia recensione.

Vineria Dai Do Cancari
Campo Santo Stefano Calle delle Botteghe
San Marco 3455
041.2410634

Verrà postata al più presto la mia recensione.

Panificio Alimentari
Nonno Bepi
San Marco
Calle de le Boteghe 2963/64

Verrà postata al più presto la mia recensione.


MANGIARE E COMPRARE

rosticceria - Tavola Calda ? Ristorante
San Bartolomeo (da Gislon)
Calle de la Bissa 5424 San Marco
Telefono: 0415223569

Verrà postata al più presto la mia recensione.

Trattoria da Fiore
cucina tipica veneziana
Calle delle Botteghe 3461 Santo Stefano
041.5235310
chiuso il martedì

http://www.gustamodena.it/visite.php?cod=3725
permalink a questo commento

[lucamark]
20/10/2008
Probabilmente a Venezia ci andiamo per il ponte tra 2 settimane... grazie per le info! L unica cosa sarebbe avere una indicazione dei prezzi, così da non cercare tutti i siti (sono piiiigrooooooo)... Grazie!
permalink a questo commento

[GROG]
20/10/2008
I prezzi per il mangiare o per il dormire?
permalink a questo commento

[lucamark]
20/10/2008
Dormire... Anche solo indicativamente (dipende dal periodo), per sapere circa la spesa ed eliminare quelli troppo alti.
permalink a questo commento

[GROG]
20/10/2008
per i prezzi devi guardare i loro siti, una cosa che per te è cara forse per me non è carissima, non so se mi spiego. se vuoi sapere gli indirizzi dei siti te li posso dare in forma privata, ma debbo avere la tua mail..... se ti va bene fare così comunica a gi che ti dia la mia così mi scrivi ed io ti rispondo.
permalink a questo commento

[lucamark]
21/10/2008
Grazie mille per la gentilezza ma non voglio rubarti tempo! Effettivamente ci sono molti parametri per cui indicare un prezzo medio è inutile ed è stato da parte mia insensato. Comunque ho ricercato i posti e da quanto mi sembra di vedere c è un consorzio tra molti alberghi. Probabilmente alloggeremo a mestre (sono studene io e disoccupata la mia morosa...)
permalink a questo commento

[GROG]
21/10/2008
Qui sta la differenza. Io sono un libero professionista e spendere 100 euro per una notte mi sta bene. Se leggi, come credo tu abbia fatto, il mio post http://www.gustamodena.it/lavagna.php?cod=401 potrai provare il tamtam dei bed & breakfast, qui si trovano prezzi per tutte le tasche. A me era arrivata una proposta di singola in città a 45 euro, ma avevo già trovato una stanza a 80.
permalink a questo commento

[d.d.]
21/10/2008
Una curiosità se hai una multiproprietà a Venezia , perchè hai soggiornato all'hotel Messner?
permalink a questo commento

[GROG]
21/10/2008
In realtà sarebbero c**** miei, in verità perchè per due notti c'erano i miei nipoti e piuttosto che dormire sotto un ponte ho dovuto andare in albergo. La multiproprietà ha 5 posti letto, i miei genitori 80enni + 3 nipoti =5, lo zio fuori. Le altre 3 notti le ho fatte lì, mandati via i nipoti.