Benvenuto, serve aiuto? Clicca qui Benvenuto! Registrati oppure
Accedi attraverso il Gustanetwork

Ravioli d'oriente ripieni di patata viola

Scritta il: Difficolta: Intermedio Tempo: 40 minuti Dosi per: 4 persone

Ingredienti

PER I RAVIOLI:

285 g di amido riso
50 g di fecola patate
285 g di amido mais
105 g di farina di riso
25 g di guar
30 g di zucchero velo
130 g di latte in polvere

RIPIENO:

500 g di patate viola
100 g di parmigiano
sale e pepe

CONDIMENTO:

400 g di funghi Pleurotus
prezzemolo
1 scalogno tritato
2 spicchi d'aglio
1/2 bicchiere di vino rosso
olio evo

Procedimento

Lavate e tagliate i funghi a julienne.
In una padella, rosolate aglio e scalogno tritati insieme a un filo d'olio, poi aggiungete i funghi.
Dopo qualche minuto, quando i funghi avranno perso l'acqua, innaffiate con il vino rosso.
Evaporato il vino, aggiungete un po' di brodo finché i funghi non si saranno ammorbiditi.
Spolverate con del prezzemolo tritato e salate a piacere.
In una ciotola capiente, miscelate tutte le polveri per l'impasto dei ravioli, aggiungendo gradualmente acqua fino a ottenere una massa solida e omogenea.
Stendete l'impasto il più sottile possibile, utilizzando un matterello.
Ritagliate dei tondi di circa 8 centimetri di diametro.
Nel frattempo lessate la patata viola dopo averla sbucciata e schiacciatela con una forchetta.
Aggiungete un pizzico di sale e pepe e il parmigiano grattuggiato, poi mescolate il tutto.
Riempite al centro i "cerchietti" di pasta con un cucchiaio di patata lessata.
Ripiegateli formando i ravioli a mezzaluna e chiudete premendo bene sui bordi.
Cuocere in acqua salata bollente per 7 minuti.
Scolate i ravioli con delicatezza, aiutandovi con un mestolo traforato, e conditeli con i funghi saltati in padella.
Spolverate con del parmigiano. Un ottimo condimento alternativo è il semplice burro e salvia. Buon appetito!