Gustamodena.it - Trova e Gusta ristoranti a Modena e provincia
Benvenuto, serve aiuto? Clicca qui Benvenuto! Registrati oppure
Accedi attraverso il GustanetworkAccedi col tuo account Facebook

Via Pratolino, 57, Pavullo nel Frignano, MO
Valutazione:
Consigliatissimo!!
Prezzo a persona:
15.50 €
Servizio utilizzato:
ristorante
Contesto:
 
In famiglia
Commenti:
(4) vai ai commenti

Lisus

ha visitato il locale il 25/06/2017 Lisus avatar
194 Recensioni scritte dal 05/10/2010 1675 Punti

Accettano i cani, e questo è un grande valore aggiunto. A volte maleducati sono i padroni degli animali, non i quattro zampe. Siamo arrivati un po’ in anticipo e le signore che stanno finendo di apparecchiare non ci degnano di uno sguardo, non ci dicono di aspettare 10 minuti…niente. Il comportamento è un po’ spiazzante. Noi trascorriamo il tempo giocando a biliardino. Quando poi vediamo altre persone che entrano e si siedono li copiamo!

L’interno è un retaggio dei tempi che furono, la sala ampia ma apparecchiata solo per metà, i seggioloni potremmo dirli vintage, le posate non coordinate tra loro e (una vita che non lo vedevo) il sottobottiglia in metallo come usava a casa dei miei nonni. La formula è preferibilmente a menù fisso/prezzo fisso e le pietanze escono nello stesso momento per tutti i tavoli, per facilitare la cucina. Qualche ordinazione alla carta, ad es. la grigliata si poteva fare.

L’antipasto consiste in un piattino con ciccioli montanari, mortadella a dadoni e scaglie di un ottimo parmigiano accompagnato da piccoli gnocchini fritti aromatizzati al rosmarino, buonissimi.

Si prosegue con tortelli di ricotta e spinaci, veramente buoni, sia la pasta al mattarello che il ripieno, molto delicato. Si prosegue poi con delle tagliatelle fatte in casa con un sugo di verdure e dei maccheroncini al torchio (direi caserecce non all’uovo) con il ragù, buoni ma non all’altezza dei tortelloni.

Si prosegue con  crescentine, piene, tipiche montanare, con coniglio e cinghiale in umido, uno più buono dell’altro. Arriva anche una ciotolina con della ricotta da urlo, arricchita di panna, sembra un dolce. Ormai sazi ordiniamo un solo dolce alla fragola, una sorta di dolce gelato con dei pezzi di fragola e pan di Spagna alla base, leggermente imbevuto di liquore, anche questo buono.

Il vino a consumo: 2 € per un paio di bicchieri lasciati in fondo a una bottiglia di rosso fermo, chiesto appositamente da me perché bevendo solo io non volevo prendere una bottiglia.

Che dire: sul fatto che sia un agriturismo e non un ristorante mascherato come tale non ci sono dubbi, sulla genuinità degli ingredienti pure. Alla fine, nonostante l’accoglienza iniziale non proprio espansiva, il servizio è stato cordiale e premuroso.

Per i bambini come quelli della mia età (under 10) vengono calcolati 10 € a testa, il doppio per gli adulti. Paghi un fisso, sia che mangi molto sia che mangi poco (probabilità altamente improbabile!).

Sconsigliato per chi, oltre a quello che ha nel piatto, vuole accontentare anche gli occhi per l’impiattamento, il tovagliato e il servizio.

A noi è piaciuto per quello che è. E perché accettano i cani.

Consigliatissimo!!

permalink a questo commento

[joy]
19/07/2017
Confermo, più sostanza che forma emoticonemoticon
permalink a questo commento

[Rolando]
19/07/2017
prezzo quindi 20 euro PIU' VINO giusto?
permalink a questo commento

[tata]
19/07/2017
..meglio buona sostanza che tutto fumo e niente arrosto emoticonemoticonemoticonemoticon
permalink a questo commento

[Lisus]
19/07/2017
Si Rolando, 20 € più il vino