Gustamodena.it - Trova e Gusta ristoranti a Modena e provincia
Benvenuto, serve aiuto? Clicca qui Benvenuto! Registrati oppure
Accedi attraverso il GustanetworkAccedi col tuo account Facebook

Digestivo al basilico

Scritta il: Difficolta: Principiante Tempo: una settimana Dosi per: circa 1 litro di liquore

Ingredienti

10 grammi di foglie fresche di basilico genovese
50 grammi di scorze di limone non trattato
400 ml di alcol a 95°
600 ml d'acqua
400 grammi di zucchero

Procedimento

Semplicissimo da preparare se si trovano i limoni non trattati ed il basilico genovese fresco contemporaneamente.

Io coltivo le piantine di basilico in vasi sul balcone e per i limoni devo stare attento a quando ne arrivano di buoni dal Sud America.

 

Mettere tutti gli ingredienti, cominciando dai liquidi, in un recipiente di vetro a chiusura ermetica, meglio ancora se di vetro scuro.

Lasciare macerare per una settimana al buio.

Agitare il contenitore alcune volte al giorno.

Dopo una settimana, filtrare ed imbottigliare. Meglio conservarlo al buio.

 

Ottimo a fine pasto, perché lascia un bella sensazione di fresco in bocca oltre ad essere un buon digestivo, nonostante la presenza dell'alcol. Purtroppo si beve volentieri anche senza aver mangiato!

 

Chi lo assaggia, prima diffidente perché sente la parola "basilico", non riesce mai a trattenersi almeno dal bis.


[bicio]
2012-09-19
in questi giorni provo a farlo

[7bis]
2012-09-19
Ho dimenticato di scrivere che le scorze di limone vanno grattugiate, ma probabilmente non cambia il risultato finale.
Si può bere sia freddo come il limoncino sia a temperatura ambiente.

[bicio]
2012-09-21
si può usare anche basilico nostrano?

[7bis]
2012-09-22
Io ho sempre usato quello seminato e coltivato personalmente nei vasi sul balcone perché molto aromatico. La qualità è "genovese", ma ovviamente è nostrano. Altri tipi di basilico, provati non per il liquore ma per il pesto o altre preparazioni, mi hanno sempre deluso e dato risultati scarsi.